Calcio Euro 2012: Basta polemiche, parola al campo

0
19

Venerdì alle ore 18, sarà la nazionale della Polonia ad aprire Euro 2012.  I polacchi sfideranno la Grecia a Varsavia nello stadio, totalmente ricostruito, nella zona est della Vistula. Ultimo a giocare, invece, l’altro paese ospitante: l’Ucraina di Shevchenko, che scenderà in campo lunedì 11 giugno alle 20.45 contro la Svezia di Ibrahimovic.

L’Italia, arrivata martedì a Cracovia, dove alloggerà nella fase finale degli Europei, prova a dimenticare i recenti scossoni del “calcioscommesse”. Scenderà in campo domenica alle 18 contro la Spagna a Danzica. Le due favorite del girone C, almeno sulla carta, si affrontano di nuovo, dopo i quarti di finale del 2008. La vittoria contro l’Italia, unica nazionale a non aver perso contro la Spagna in quell’europeo, dato che gli uomini di Donadoni si arresero solo ai calci di rigore, sancì il passaggio del testimone, consacrando definitivamente Xavi e compagni. Dopodiché sarà la volta della Croazia, giovedì 14 giugno alle 18 e dell’Irlanda di Trapattoni, lunedì 18 alle 20.45.