Euro 2012, l\’Italia blocca le furie rosse

0
41

Buona la prima. L'Italia di Prandelli esordisce all'Europeo di Polonia e Ucraina con un buon pareggio per 1-1 contro i campioni in carica della Spagna. Gli azzurri si difendono bene e creano delle ghiotte occasioni ma il primo tempo si chiude 0-0, con un colpo di testa di Motta che mette i brividi alla retroguardia spagnola.

Nella ripresa clamorosa chance sciupata da Balotelli a tu per tu con Casillas, poi entra Di Natale e nel giro di pochi minuti va in gol. Allo stadio di Danzica gli azzurri conducono 1-0, ma il vantaggio dura poco, perchè Fabregas ristabilisce la parità con un bel tiro che sorprende Buffon (in luce con due interventi sullo stesso Fabregas e su Iniesta).

L'Italia tiene comunque testa alla formazione campione d'Europa e del Mondo in carica, e se da una parte Buffon fa gli straordinari per salvare la porta da un'insidiosa conclusione di Fernando Torres, dall'altra Giovinco (entrato al posto di Cassano) serve un gran pallone a Di Natale, che però al volo non riesce a centrare la porta. Il pallonetto di Torres finisce alto e l'Italia porta a casa il primo punto di questa Europeo, giocando una buona partita in cui non era di certo favorita.

Se da un lato sorprende la freddezza e il tempismo di Di Natale, dall'altro lato non si può che applaudire De Rossi, miglior in campo in una posizione inedita per lui. Gli azzurri di Prandelli si lasciano alle spalle la brutta prova dell'amichevole con la Russia, e regalano ai tifosi grandi speranze!

cinque

 

 

 

 

 

È SUCCESSO OGGI...

tuscolano

Esplosione in pieno centro abitato a Cerveteri: intervengono i pompieri

Ieri 26 aprile 2017 alle ore 20.00 circa, i Vigili del fuoco di Cerveteri sono intervenuti per avvenuta esplosione all'interno della cucina di un appartamento sito in via di Gricciano, 14/A a Cerveteri.   i VVF...

Presa a pugni dal compagno, si difende con un frigorifero

Un frigorifero dietro la porta e la chiamata al 112: così si è difesa dal suo aguzzino una donna di 46 anni che, in un anno e mezzo di convivenza, aveva già perdonato  il...

Chiude la figlia in macchina e va a giocare alle slot machines

In preda alla febbre del gioco, ha preso l'auto della donna per cui lavora come badante, ha parcheggiato nei pressi di un bar di Villanova di Guidonia, chiuso la figlia di 7 anni in...

Calciomercato Roma, oggi l’incontro per Kessiè. Dzeko verso il Milan?

Ore e giorni di fuoco in casa Roma. Non solo per l'imminente derby di campionato di domenica 30 aprile (ore 12.30), in cui i giallorossi si giocano contro la Lazio una fetta importante di...

Mafia Capitale, quasi 500 anni complessivi di carcere chiesti dai PM per gli imputati

Erano 16 di 46 gli imputati del processo 'Mafia Capitale' che si sono presentati stamane nell'aula bunker di Rebibbia per ascoltare la requisitoria conclusiva dell'Accusa, in attesa della richiesta di condanne che i Pm...