Il ring sulla sabbia: tre titoli mondiali in palio

0
43

Battle at the seaside, ovvero combattimento sulla spiaggia. E’ con questo slogan che è stata lanciata la spettacolare riunione (che sarà trasmessa in diretta tv su Sportitalia) in programma domani a Fregene, presso lo stabilimento balneare Oasi: in palio ben tre titoli Wbc come non accadeva da ben sei anni in Italia.

Sulla spiaggia saranno posizionati il ring e tremila sedie che è facile pensare saranno tutte riempite. Parte dell’incasso sarà devoluto alle popolazioni emiliane colpite dal terremoto. Nel clou il romano Domenico Spada, detto “Vulcano”, numero 8 della classifica Wbc, cercherà di conquistare il vacante titolo mondiale silver dei pesi medi del World Boxing Council. Il romano avrebbe dovuto affrontare il campione in carica, il georgiano Avtandil Khurtsidze, ma quest’ultimo ha rifiutato ed è stato destituito dalla federazione. Il cosfidante sarà quindi il polacco Mariusz Cendrowski, che ha un record di 22 vittorie (8 per knock out), 3 sconfitte e 2 pareggi.

«Sarà un incontro importantissimo per me – ha detto Spada -. Il pugile contro il quale combatterò ha un’ottima fama. Voglio conquistare un titolo che in Italia non si vede da anni». Nel sottoclou, Emanuele Della Rosa, numero 11 della classifica Wbc, difenderà per la terza volta il titolo internazionale dei pesi superwelter Wbc contro l’imbattuto inglese Nasser Al Harbi (13 vittorie e 1 pari). Il 32enne pugile romano, detto “Ruspa”, ha un record di 28 vittorie (8 prima del limite) e 1 sconfitta (contro Sebastian Zbik, nel 2009, in Germania). «Fiumicino è casa mia – ha rimarcato Della Rosa -. Ci ho vissuto fino a 18 anni e qui vive ancora la mia famiglia. Sono felicissimo e non vedo l’ora di mettermi in gioco. Combatto contro un pugile molto forte, per questo incontro mi sono allenato il triplo rispetto ad altre volte».

Di grande interesse pure la sfida fra gli imbattuti Emanuele Blandamura e Luca Tassi, un combattimento fra due pugili italiani di valore in cui ci sarà in palio il campionato internazionale silver dei pesi medi Wbc. “Sioux” Blandamura ha un record di 16 vittorie consecutive (3 per knock out), mentre il livornese Tassi ha ottenuto 15 vittorie consecutive (7 prima del limite) e ha vinto il titolo italiano e l’internazionale Ibf dei supermedi. «Sono contento di disputare questo match importante contro un grande pugile – ha sottolineato Blandamura -. Voglio vincere per dimostrare di essere pronto per traguardi ancora più importanti». Infine, il mediomassimo Alessandro Sinacore farà il suo debutto professionistico.

tipo

È SUCCESSO OGGI...

Obiettivo quiete e minicar sicure: maxi controlli ai Parioli

E' partita giovedì scorso l'intensa attività di controllo della Polizia Locale, svoltasi prevalentemente in via Filippo Civinini e in Piazza Euclide, ai Parioli: da tre giorni decine di pattuglie sono impegnate nell'area per controllare...

Roma, tentato colpo in un centro sportivo: recuperate mazze da golf

Si sono introdotti in un centro sportivo in zona Tor di Quinto e hanno rubato numerose mazze da golf ma, quando si stavano allontanando, sicuri ormai di averla fatta franca, sono stati bloccati dai...

Roma, gli immigrati puliscono le strade e chiedono integrazione

C’è chi la solidarietà se la va cercando rendendosi utile socialmente e non elemosinando davanti ai negozi su postazioni ormai divenute fisse. Come nel caso che vogliamo citare oggi. Da un po di tempo...
droga, marijuana

Castel Madama, scoperta serra di marijuana in abitazione: preso un giovane

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Vicovaro in collaborazione con i Carabinieri della Stazione Castel Madama hanno arrestato un 32enne, residente nel comune di Castel Madama, per coltivazione di marijuana. Nella sua abitazione, l’uomo aveva...
Sequestro-Polizia ladispoli

Roma, banda di ladri arrestata dalla polizia: recuperati trolley e arnesi

Due camere piene di valigie, borse, trolley e arnesi provento di furti. E’ quanto scoperto all’interno di un appartamento in via Ostiense dalla Polizia di Stato . A permettere, agli agenti del commissariato Celio l’arresto di...