Verso le Olimpiadi: Ilaria Salvatori, sogni e riti nel cassetto

0
64

Sorpresa in vista. I Giochi olimpici si avvicinano e gli atleti “limano” gli ultimi dettagli della propria prestazione: una gara, quella di Londra, che varrà come sempre quattro anni di lavoro e quindi non bisogna lasciare nulla al caso. Anche il “rito scaramantico” è tra questi e le ragazze del Dream Team del fioretto femminile italiano stanno pensando a qualcosa di speciale. La conferma arriva da Ilaria Salvatori, atleta dell’Aeronautica e del Frascati Scherma che sulla carta farà da riserva alle tre compagne Valentina Vezzali, Elisa Di Francisca e Arianna Errigo. Sempre pronta, però, a dare il proprio contributo nel caso in cui il ct Cerioni dovesse averne bisogno. «Solitamente – spiega Ilaria – cantiamo una canzone o facciamo un piccolo balletto tra di noi prima dell’assalto. Ma per Londra stiamo preparando una sorpresa».

I tifosi azzurri si augurano che non ce ne siano in pedana, dove la squadra di fioretto femminile italiana è la favorita d’obbligo per la medaglia più preziosa che, forse per scaramanzia, Ilaria non cita mai. «Partiamo con l’obiettivo di una medaglia importante – dice l’atleta frascatana -, sappiamo di avere una squadra forte che è numero uno del ranking mondiale, ma allo stesso tempo il gruppo è abbastanza rinnovato e non ha mai vissuto assieme una gara olimpica. La pressione si sente e sarà ancora più forte man mano che ci avvicineremo all’evento».

Il calendario olimpico ha in programma la gara di fioretto femminile di scherma per il 2 agosto prossimo e proprio per questo motivo le azzurre sono in questi giorni impegnate in un ritiro preparatorio. La Salvatori è una frascatana doc (è nata nella cittadina dei Castelli il 5 febbraio 1979, attualmente è sposata e vive a Monte Compatri) e alle Olimpiadi londinesi proverà a trasmettere tutta la propria esperienza che, tra l’altro, conta anche un bronzo a Pechino 2008. Ma l’esperienza di Londra potrebbe avere un significato importante per Ilaria. «Dati anagrafici alla mano – sorride – potrebbe essere l’ultima per me, quindi ci metterò ancor di più tutta me stessa». Conoscendo il carattere ferreo e combattivo della frascatana non ci sorprenderebbe vederla di nuovo nel gruppo azzurro tra quattro anni.

Nel frattempo Ilaria si gode quest’altra splendida esperienza, ma «ci tengo – sottolinea – a ringraziare tutto il gruppo sportivo dell’Aeronautica oltre ovviamente al Frascati Scherma per il supporto datomi in questi anni».

tipo

È SUCCESSO OGGI...

“Raggi spedisce i rifiuti in Portogallo?”. I dubbi di Tidei e Angeloni

"Raggi fa le prove generali e spedisce per mare, per la prima volta, quindici container, di "cdr" ovvero rifiuti della Capitale già trattati pronti per essere bruciati. Finiranno in Portogallo". Lo si legge in...

Scooter contro un autobus: un morto vicino Viterbo

Un uomo di 71 anni è deceduto questa mattina in un incidente stradale avvenuto davanti al carcere Mammagialla sulla strada Teverina a Viterbo.   La vittima viaggiava su uno scooter che, per cause ancora al vaglio...
incidente Pontina

Ubriaco e drogato, schianto vicino Roma: un morto e un ferito

Incidente mortale nella notte in via della Mola Cavona a Ciampino, vicino Roma. Un'auto con a bordo tre persone e' finita contro il cordolo di una rotatoria e si e' ribaltata. Un passeggero, un...

Latina diventa la Capitale dello StreetFood

Ci siamo. Da questo assolato pomeriggio 26 maggio, taglio del nastro ore 17.00 e fino alla mezzanotte inoltrata di domenica 28 maggio, Latina diventerà la capitale dello StreetFood. Ormai caldi i fornelli degli streetchef di truck, apecar...

Campidoglio, il cordoglio di Roma per Laura Biagiotti: grande imprenditrice e mecenate

La sindaca Virginia Raggi e l’Amministrazione capitolina esprimono il cordoglio di Roma per la scomparsa di Laura Biagiotti, che con il suo straordinario talento creativo ha tenuto alto il nome della nostra città in...