Verso le Olimpiadi, «A Londra vogliamo la perfezione»

0
99

Le farfalle della ritmica sono pronte a volare ancora e hanno il dente avvelenato. C’è un quarto posto, beffardo, da riscattare: quella medaglia di legno virtualmente conquistata a Pechino alle spalle di Russia, Cina e Bielorussia.

Elisa Blanchi (nata a Velletri, ma cresciuta a Lariano in provincia di Roma) è il cuore di una squadra che parte alla volta di Londra con l’ambizione di tornare sul podio dopo il secondo posto di Atene: un argento straordinario che però la squadra italiana di ginnastica ritmica è convinta di riuscire addirittura a migliorare. Elisa Blanchi e la sua compagna di squadra, l’altra romana Elisa Santoni, sono un rarissimo esempio di longevità agonistica in un disciplina che soprattutto a livello di squadra offre pochi precedenti. La voglia di volare alto, però, è quella di sempre, se non di più.

«Stavolta – dice la Blanchi – vogliamo la perfezione: non ci accontenteremo più di una grande prova, vogliamo prenderci quello che a Pechino ci è stato tolto e siamo tutte convinte di avere le carte in regola per centrare il risultato». Non pensa, Elisa, a quello che sarà dopo l’Olimpiade inglese. «Adesso è il momento di dare il massimo, ogni altro discorso può essere affrontato più avanti».

Venticinque anni da compiere ad ottobre, Elisa è alla sua terza Olimpiade. «Vincere i campionati del mondo è straordinario – aggiunge -, ma i Giochi olimpici hanno tutto un altro sapore. Noi inseguiamo da dodici anni ormai questo oro e ce la metteremo tutta per centrarlo». Il rito sarà sempre quello: guardarsi negli occhi con le compagne di squadra e poi entrare sul tappeto con la concentrazione al massimo. «Ci stiamo preparando nel miglior modo possibile – dice ancora l’atleta larianese –, ma sappiamo che le nostre avversarie stanno facendo altrettanto. Sarà la gara a dire chi merita di più».

Prima dell’inizio del ritiro pre-olimpico la Blanchi è stata ricevuta, insieme al tuffatore Francesco Dell’Uomo, dall’amministrazione comunale di Lariano per un saluto benaugurante. «Mi alleno a Desio ormai da molto tempo – dice – ma è chiaro che il mio legame con Lariano e con Velletri è fortissimo. Torno a casa ogni volta che il calendario me lo consente e sento il grande affetto che c’è intorno a me. Dopo Londra passerò un lungo periodo ai Castelli». Dopo l’incontro internazionale amichevole con la Germania a Follonica, domenica scorsa, l’ultimo appuntamento prima delle Olimpiadi (la squadra azzurra gareggerà il 9 e 10 agosto) sarà quello dell’ultima prova di Coppa del Mondo a Minsk, in Bielorussia. Proprio in casa di una delle principali antagoniste per l’oro.

Marco Caroni

 

(Foto Carlo Di Giusto – per gentile concessione)

È SUCCESSO OGGI...

Formello, litiga con vicino e spara

Un colpo di pistola a scopo intimidatorio è stato esploso ieri sera nel corso di una lite tra due vicini in località Le Rughe a Formello.   A litigare, da alcuni giorni, sono un 30enne ed...

Veicolo in fiamme sul Raccordo: 10 km di coda. Traffico in tilt

Terribile giornata per chi si trova in macchina oggi. Dieci km di coda, infatti, si registrano sul Grande Raccordo Anulare. Come informa Luceverde Roma, su Twitter, il traffico è in tilt in particolare nel tratto Laurentina-Appia...

Via di Portonaccio e la pioggia di multe sulla corsia preferenziale

La protesta sembra non avere fine e il numero delle sanzioni «continua ad aumentare. I cittadini confermano di sentirsi «truffati dal Comune di Roma, perché non si può cambiare un senso di marcia così...

Uova contaminate dal Fipronil: ecco i primi esiti dei controlli

Le attività di controllo svolte dai Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sul territorio nazionale, hanno fatto emergere due positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata fipronil che si aggiungono alle...
Sgombero Polizia Locale Roma

Roma, nuovo sgombero dei rifugiati accampati a piazza Indipendenza

Nuovo sgombero in corso per i rifugiati accampati in p.za Indipendena davanti allo stabile di via Curtatone sgomberato giorni fa dalle forze dell'ordine. Dopo il completamento, annunciato ieri sera dal Campidoglio, del censimento delle...