Calcio, Ibra dice sì al Psg ma con ingaggio di 15 mln

0
24

Si fa sempre più concreta l'ipotesi di vedere Zlatan Ibrahimovic con la maglia del Paris-Saint Germain la prossima stagione. Mino Raiola, agente del giocatore, dopo un lungo summit a Stoccolma con il suo assistito, è partito per Parigi per andare ad ascoltare l'offerta di Leonardo. Ibra non è entusiasta della Ligue 1, ma rispetto a qualche ora fa la sua posizione è cambiata. Ora è pronto a dire sì, ma solo a determinate condizioni (ovvero un ingaggio da oltre 15 milioni di euro).

Dal sì dello svedese dipende la fumata bianca della trattativa. Galliani ha già trovato l'accordo con il PSG, sulla base di 65 milioni di euro (bonus compresi) per Ibra e Thiago Silva, e spera di chiudere l'affare in tempi brevi.

C'è un altro dettaglio che conferma come Ibra sia effettivamente vicino al trasferimento a Parigi: la televisione svedese TV4 ha comprato i diritti della Ligue 1 per due anni. Per la prima volta nella storia i tifosi svedesi potranno vedere il calcio francese in tv. (asca)