Calcio, i cinesi negano l’acquisto di quote dell’Inter: “Colloqui solo per stadio”

0
50

La China Railway Construction Corp. ha smentito di aver negoziato con l'Inter “l'acquisto di quote azionarie” per l'ingresso nella società, affermando di essere “semplicemente interessata alla costruzione del nuovo stadio”.

In una nota l'impresa di costruzioni cinese ha fatto sapere che la società e le sue controllate “sono attualmente impegnate nelle trattative” con il club nerazzurro per la realizzazione del nuovo impianto a San Donato.

“Quando verrà firmato un contratto formale – ha precisato la società – sarà fatto anche un annuncio ufficiale”. Nel comunicato viene precisato che la controllata interessata è la China Railway 15th Bureau Group.