Tragedia a Dusseldorf: giudice di gara muore trafitto da un giavellotto

0
83

 

Tragico incidente durante il festival dello sport, meeting giovanile di Atletica a Dusseldorf, in Germania. Un giudice di gara è morto dopo essere stato colpito alla gola da un giavellotto. La lancia si è conficcata sulla carotide del 75enne.

Secondo le prime ricostruzioni il giudice si sarebbe mosso per la misurazione prima che la lancia cadesse a terra calcolando male la traiettoria. Immediati i soccorsi, il trasferimento in ospedale e l'operazione all'ospedale di Dusseldorf ma per il 75enne non c’è stato nulla da fare.

Sette persone, tra cui il lanciatore 17enne, sono dovute ricorrere alla consulenza di uno psicologo dopo il brutto incidente.

Cinque anni fa, nel corso del Golden League di Roma, il francese del salto in lungo Salim Sdiri fu colpito dalla lancia del finlandese Tero Pitkameki ma non ci furono gravi conseguenze.

È SUCCESSO OGGI...

Uova contaminate, scoperto caso anche a Viterbo

Dopo i casi di Benevento e Sant'Anastasia poche ore fa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato altri due allevamenti italiani. Il primo a Vetralla, in provincia di Viterbo, dove i sigilli sono stati apposti...

Campidoglio, Gianni Lemmetti è il nuovo assessore al Bilancio al Comune di Roma

Il nuovo assessore al Bilancio del Comune di Roma è Gianni Lemmetti. Pietrasantino, classe 1969, sarà lui il volto nuovo nella giunta della sindaca M5s Virginia Raggi. A scriverlo è il quotidiano Il Tirreno nell'edizione di...

Eur spa dopo anni verso il risanamento, ma incombe la causa milionaria con Condotte...

Alcuni giorni fa La Repubblica pubblicava la notizia che Eur spa, società detenuta per il 90% dal ministero dell'Economia e per il restante 10% dal Campidoglio, era entrata nel mirino della Corte dei Conti...

Campidoglio, al via piano anti-terrorismo

Rafforzamento dell’area pedonale di via del Corso, nel tratto che va da Piazza del Popolo a Largo Goldoni, con il posizionamento di fioriere e divieto d’accesso al Colle capitolino per ncc e taxi. Queste le principali misure...

Via di Portonaccio e la pioggia di multe sulla corsia preferenziale

La protesta sembra non avere fine e il numero delle sanzioni «continua ad aumentare. I cittadini confermano di sentirsi «truffati dal Comune di Roma, perché non si può cambiare un senso di marcia così...