Calcioscommesse, Conte ricorre al Tnas contro la squalifica di 10 mesi

0
25

 

Il Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport (Tnas) ha ricevuto istanza di arbitrato da parte di Antonio Conte nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio.

L'istanza, precisa una nota del Coni, ha come oggetto “… la decisione della Corte di giustizia federale con la quale il ricorrente è stato prosciolto dal capo di incolpazione relativo alla gara Novara/Siena del 1° maggio 2011, confermandosi la decisione di prime cure con riferimento all'incontro di calcio Albinoleffe/Siena del 29 maggio 2011 rideterminandosi la sanzione da infliggere, in relazione a quest'ultima gara, applicando la squalifica di mesi 10” (rif. C.U. n. 31/CGF del 23 agosto 2012).

L'istanza di arbitrato contiene “istanza di abbreviazione dei termini procedurali” e “Istanza cautelare ai sensi dell'art. 23 del Codice dei Giudizi avanti il Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport”.