Il muro dei tifosi: critiche giallorosse al “progetto” e sfottò biancocelesti per Zeman

0
32

ROMA – Piovono critiche sul “progetto giallorosso”

L’inizio molto titubante della Roma ha “annacquato” tutti gli entusiasmi di precampionato. Quattro punti conquistati sul campo e tre grazie al regalo del Cagliari: un bilancio magrissimo per la Roma di Zeman. E i tifosi rimettono in discussione tutto. «Co’ sta storia del progetto – attacca Piedone -, degli allenatori offensivi (o alternativi?!) che facciano da ombrello ad acquisti senza senso, continua l’umiliazione». Un concetto ribadito da Batistutaforever: «Ci rendiamo conto che la tanto criticata Rosella Sensi senza un euro riuscì a sfiorare uno scudetto, mentre qui dobbiamo seriamente preoccuparci anche per il prossimo anno di vedere le coppe da casa?». E anche la fiducia nel tecnico boemo comincia a scricchiolare seriamente. «Qualcuno mi sa spiegare la grande differenza tra il gioco di Luis Enrique e quello di Zeman?» domanda Marta. Al campo l’ardua risposta.

 

LAZIO – Cosmi e Zeman nel mirino dei biancocelesti

Dopo tre partite senza reti (e dopo due ko consecutivi in campionato) è tornato il sorriso in casa Lazio. Il 2-1 con il Siena, come ammesso da Petkovic, ha un valore specifico notevole per l’importanza dei tre punti e i tifosi biancocelesti sono sostanzialmente d’accordo col tecnico. La gara, tra l’altro, vedeva la sfida nella sfida con il “nemico” Serse Cosmi, romanista dichiarato e quindi da sempre inviso ai laziali. «”Vince” contro Cosmi – scrive in una calata romanesca lo Zoppo – è sempre una bella soddisfazione» e questo è solo il più edulcorato dei commenti che girano sui forum. Passando al campo, secondo Roberto «buona prestazione di tutta la squadra, però mi vorrei soffermare sul migliore almeno per me, Cristian Ledesma, da 7,5». Inevitabili, poi, gli sfottò ai dirimpettai giallorossi: «Zeman come Luis Enrique: non mollare mai» ironizza Eagle.
 

Tiziano Pompili

(Lasciate i vostri commenti alla mail: murodeitifosi@gmail.com)