Pescara-Lazio 0-3, tutto facile per i biancocelesti

0
113

Nella corsa scudetto la Lazio c’è. Tutto facile per la squadra di Petkovic che all'Adriatico conquista tre punti con un perentorio 3 a 0 contro un Pescara a dir poco arrendevole. Di Hernanez e Klose  (doppietta) le marcature biancocelesti.

Chiaramente soddisfatto il tecnico Petkovic: "Questa Lazio può arrivare lontano, ma per farlo dobbiamo ancora migliorare senza porci particolari traguardi: il nostro obiettivo è il presente, quindi vincere partita dopo partita e migliorare giorno dopo giorno". “Abbiamo disputato un primo tempo da grande squadra – ha spiegato l’allenatore biancoceleste a Mediaset Premium – mentre nel secondo abbiamo gestito il risultato e le energie. Stiamo facendo bene, ogni vittoria porta felicità, ma chiede altre vittorie". 

Petkovic si è quindi soffermato sulle prestazioni dei singoli: "La Lazio senza Klose ha già dimostrato di essere un'ottima squadra, anche se i campioni come lui servono sempre per avere ambizioni importanti. L'esclusione di Zarate è stata una scelta tecnica, dipende da lui se vuole mettersi a disposizione, spero di recuperarlo perché voglio un gruppo compatto". Una considerazione ribadita e ampliata anche ai microfoni di Sky: "Spero di recuperare tutti i calciatori a disposizione – ha sottolineato – anche gli infortunati come Radu perché ognuno deve dare il proprio contributo. Non siamo ancora al cento per cento, ma l'importante è continuare a giocare in questo modo. Mi ha fatto piacere vedere tanti calciatori diversi negli ultimi 16 metri: chi arriva davanti al portiere non è importante, ma cambiando spesso posizione possiamo mettere in difficoltà l'avversario. Dobbiamo forse sfruttare un pò meglio le opportunità create, come nel secondo tempo, ma dopo 7 partite in 21 giorni qualcosa si può perdonare ai ragazzi. L'importante è mantenere la stessa mentalità vincente".

Infine Petkovic ha parlato della propria situazione: "Mi fa piacere essere definito oggi un allenatore rilevazione – ha confessato – ma certo non mi faceva piacere la situazione d'inizio stagione. Ora però dobbiamo rimanere con i piedi per terra. La differenza tra il campionato italiano e quello svizzero non è grande dal punto di vista dell'organizzazione e della mentalità, anche se qui la pressione è più alta e bisogna saperla gestire".

È SUCCESSO OGGI...

Violenza sulle donne, il Campidoglio punta sulla videosorveglianza

"Ribadisco il concetto che il tavolo ha avuto la funzione di fare la ricognizione dell'esistente e metterlo a sistema. Forse non è stato ben comunicato finora ma quel che abbiamo a disposizione è tanto"....
A1

Spaventoso incidente vicino Roma: muore 34enne

Una dinamica ancora tutta da chiarire, ma è stato davvero spaventoso lo scenario che si è presentato davanti ai primi soccorritori ieri sera in via Severiana ad Ardea dove un ragazzo di 34 anni...

Aperossa Festival 2017, a San Paolo e Testaccio musica e cinema gratuiti in piazza

Dopo il successo dei primi due eventi presso la Centrale Montemartini, torna L'Aperossa Festival 2017, iniziativa gratuita che unisce musica, cinema e memoria storica. Gli appuntamenti sono nel quartiere San Paolo (Parco Schuster) e a...

Supermercato della droga: ecco quanto scoperto a Ladispoli

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato, un 56enne di origini campane, residente a Ladispoli, con precedenti, responsabile del reato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nello specifico i Carabinieri della...

Roma, uccise la madre soffocandola con un cuscino: pm chiede 30 anni al figlio

Trenta anni di reclusione con rito abbreviato. E' la condanna chiesta dalla procura di Roma per Lorenzo Borghi, il ventiquattrenne accusato dell'omicidio volontario di sua madre. La richiesta è stata avanzata dal pm Vittoria...