IL MURO DEI TIFOSI – Show giallorosso ed euforia biancoceleste

0
34

AS Roma: Una (bella) vittoria in rimonta a Genova e torna l’entusiasmo nei tifosi della Roma. Il 4-2 sul Genoa firmato Totti, Osvaldo (doppietta) e Lamela riavvicina la squadra di Zeman alla vetta della classifica e fa esaltare i sostenitori giallorossi. «Roma show!» esclama seccamente Erboss933. «Tutti hanno messo anche il sangue sul campo e li abbiamo schiacciati» ribadisce Flavio Roma. E mentre Nastydusty ricorda che «Zeman è un grandissimo uomo, ma è ancora più grande come allenatore», NnhoNick sostiene che «le sue squadre hanno bisogno di tempo, poi è spettacolo per sempre». Gabriele, invece, sente che «questa è la partita della svolta». Qualcuno che “frena” in realtà c’è. E’ il caso di FeliceGianfranc che esprime le sue preoccupazioni. «La difesa non mi piace per niente e dai 20 metri si dovrebbe tirare, bene così se si vince ma dubito che si possa andare avanti con questo gioco».

SS Lazio: Battuto il Milan e accorciate le distanze sul Napoli. Il sabato sera della Lazio è stato estremamente positivo nonostante qualche batticuore per la parziale rimonta rossonera dal 3-0 al 3-2. Ma i tifosi biancocelesti, ovviamente, non ci pensano e esaltano il gruppo di Petkovic. «Grande e umile squadra e grande e umile mister: questa è la nostra Lazio» esclama Cielostellato. «Che bella la Lazio mia – concorda Iphone -. Grande allenatore, alla faccia di chi forse troppo in fretta gli aveva già storpiato il nome». E qualcuno rende merito anche al sempre criticatissimo Lotito. «E’ da tempo – rimarca Krikkio84 – che dico che Lotito è il più grande presidente dell’era moderna. Sono rimasti quattro idioti a criticarlo ancora, ma i fatti parlano…». Non mancano le ironie verso il Milan. «Amici milanisti – suggerisce Ennio Annio Rollino -, guardate il lato positivo: almeno Pato non si è rotto».
 

Tiziano Pompili
(Lasciate i vostri commenti alla mail: murodeitifosi@gmail.com)