Petkovic: «Proviamo a chiudere la questione»

0
41

La Lazio, dopo la splendida vittoria sul Milan che l’ha portata ad appena un punto dal secondo posto, si prepara per l’Europa League. I biancocelesti sono in testa al girone J con quattro punti in due giornate e adesso sono attesi dalla difficile trasferta sul campo del Panathinaikos (in campo domani alle 19).

Petkovic è pronto alla sfida e non è spaventato dall’appuntamento: «Sarà una partita tosta – spiega il tecnico laziale -, i greci hanno giocato bene contro l’Aris, ma non hanno vinto e quindi vorranno invertire la tendenza. Gli spettatori sono molto caldi, non ci attende una partita facile, dobbiamo andare là con rispetto ma a viso aperto e provare a chiudere la questione». Una vittoria in Grecia metterebbe una seria ipoteca sulla qualificazione ai sedicesimi di finale e permetterebbe ai biancocelesti di affrontare gli ultimi tre appuntamenti con maggiore tranquillità.

Il calendario vedrà i capitolini impegnati ogni tre giorni e quindi con molta probabilità a molti big (Klose e Lulic su tutti) sarà concesso un turno di riposo come ha confermato lo stesso allenatore: «C’è la possibilità che Klose riposi, dobbiamo pensare a un campionato molto impegnativo, parlerò con Miro e diversi altri giocatori, e cercheremo una soluzione». I due giocatori hanno anche saltato l’allenamento odierno e al loro posto potrebbero trovare spazio Zarate e Onazi a caccia, specie l’argentino, di riscatto: «Ci sono sempre le possibilità, ma loro devono spingermi a dargliele» assicura il tecnico biancoceleste.

Anche il patron Lotito ha detto la sua sulle prossime avventure europee della Lazio: «Il nostro obiettivo è di non porci limiti. Dobbiamo guardare di partita in partita e rimanere un gruppo coeso con i piedi per terra e soprattutto, come amo ripetere, non dobbiamo vendere sogni, ma solide realtà». Il presidente biancoceleste ha di che sorridere anche per quello che riguarda i conti. Infatti, La S.S. Lazio SpA ha chiuso il bilancio consolidato, al 30 giugno 2012, con un utile di 4,22 milioni di euro, ma con un peggioramento rispetto al risultato della stagione precedente di 5,76 milioni di euro.

La Lazio si presenterà in Grecia senza Marchetti. Il portiere ha accusato una contrattura nel riscaldamento del match contro il Milan e dovrebbe tornare a disposizione fra una settimana, appena in tempo per il derby contro la Roma in programma l’undici novembre. Anche Ederson non dovrebbe riuscire a farcela per la trasferta ellenica, tornando però a disposizione per la gara attesissima contro la Fiorentina.

Antoniomaria Pietoso