Zeman: «Dodò pronto. Udinese in difficoltà? Non mi fido»

0
38

«Dodò sta nettamente meglio rispetto alla scorsa settimana ed è utilizzabile. Valuteremo se per tutti novanta minuti o meno». A poche ore dal match Roma-Udinese, Zdenek Zeman lancia da titolare il terzino brasiliano, che ha finalmente recuperato dopo il lungo infortunio al ginocchio. Al termine di una settimana che sembrava concedere al tecnico boemo davvero poche scelte, sono infatti rientrati quasi tutti gli allarmi (esclusi dai convocati solo Balzaretti e Taddei).

Sabato in conferenza stampa, Zeman ha anche chiarito – Totti sull'esterno sinistro a parte – quali siano le gerarchie in attacco: «Osvaldo e Destro possono giocare come punte, mentre per il ruolo di attaccante destro le scelte sono Lamela e Nico Lopez».

Sul centrocampo invece, ancora fondamentale, secondo il boemo, l'utilizzo di Tachtsidis: «Pjanic, De Rossi e Bradley non giocano da registi neanche in Nazionale. Per come interpreto io quel ruolo, serve un calciatore che parta basso». Infine, una battuta sull'Udinese: «Loro in difficoltà? Non mi fido: anche lo scorso anno sono partiti male e poi sono arrivati in Champions».

Contro i bianconeri di Francesco Guidolin dunque, oltre a Stekelenburg in porta, ci saranno probabilmente Piris, Marquinhos, Castan e Dodò a comporre il reparto difensivo. A centrocampo spazio a Tachtsidis, De Rossi e Florenzi (che sembra recuperato), Mentre l'attacco sarà affidato a Osvaldo, Lamela e Totti (che potrebbe alternarsi con Destro).

Vincenzo Nastasi