IL MURO DEI TIFOSI

0
23

AS Roma – Totti sul trono, ma piedi per terra: c’è il derby

La settimana che porta al derby non poteva iniziare meglio per i tifosi giallorossi. Pesante sconfitta della Lazio, superba vittoria della Roma. E allora il 4-1 al Palermo è caduto quasi subito nel dimenticatoio facendo spazio ai pensieri verso la stracittadina. «Grandi – esulta AndreaOmetto -, ma basta che ora non ci esaltiamo come matti per una vittoria contro una squadra abbasatanza scarsa». E Guido Vestrucci concorda: «Adesso, per piacere, non ricominciamo a parlare di zona Champion, zona Uefa o scudetto». E se Jixy30 chiede ai giocatori di mettersi «subito a lavorare intensamente per il derby» c’è chi, come Jekkys e Nik_Asr incorona l’ennesima prodezza di capitan Francesco Totti. «Unico campione» lo celebra il primo. «219 volte Totti» recita il secondo riferendosi ai gol segnati in serie A dal Pupone, ora a sole sei reti di distanza dal mito Nordahl.

SS Lazio – Petkovic fa mea culpa e il popolo laziale plaude

E’ un momento di “magra” per la Lazio di Petkovic reduce dalla peggior prestazione di questo inizio di stagione. I quattro “cannoli siciliani” rifilati dal Catania sono difficilmente digeribili, ma al popolo laziale è piaciuto l’atteggiamento dell’allenatore bosniaco che si è preso le responsabilità della sconfitta. «Almeno Petkovic dimostra di essere un uomo assumendosi le responsabilità. Una persona seria e degna» rimarca Antonio2006 con Giuseppe Pagliarini che gli dà ragione. «L’allenatore fino ad ora ci ha messo sempre la faccia. I giocatori invece non si vergognano! La Lazio piu di una volta ha regalato punti per superbia e supponenza». Una tesi confermata, sotto un diverso punto di vista, da altri tifosi. «La Lazio – sottolinea Vdiste – non ha l’organico per vincere lo scudetto e propabilmente i risultati degli ultimi due campionati sono il massimo ottenibile».

Tiziano Pompili
(Lasciate i vostri commenti alla mail: murodeitifosi@gmail.com)