Calcio, As: Ronaldo non rinnoverà con il Real

0
85

Cristiano Ronaldo non prolungherà il contratto con il Real Madrid. L'attaccante portoghese non ha intenzione di rinnovare l'accordo in scadenza nel 2015 e, di fatto, avvia le pratiche per la cessione.

Secondo il quotidiano spagnolo As, la decisione del bomber è irrevocabile ed è legata alla “tristezza” che il giocatore ha cominciato a manifestare sin dall'inizio di settembre.

Il campione portoghese, che ha un accordo fino al 2015 per 10 mln a stagione, ha confessato il proprio disagio dopo la gara di campionato con il Granada: da allora, il matrimonio con i “blancos” è entrato in crisi.

Il Real Madrid al termine della stagione dovrebbe proporre una nuova intesa: contratto fino al 2018 con ingaggio sensibilmente aumentato, con la concreta ipotesi di sfiorare i 15 milioni di euro a stagione. La valanga di denaro, però, non dovrebbe far cambiare idea a Ronaldo.

È SUCCESSO OGGI...

Il vento sta cambiando e spinge alla deriva i 5stelle

Parafrasando il video ormai virale dove si vede la Raggi che in campagna elettorale dichiarava giuliva “il vento sta cambiando” mentre Roma affoga sotto un recente normalissimo acquazzone,il vento sta cambiando questa volta per...

Roma, truffava clienti con false polizze assicurative

Ex consulente finanziario truffava i clienti stipulando false polizze assicurative e intascando i soldi. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito il sequestro di beni immobili, per un...

Movida e sicurezza, sanzionati 42 buttafuori a Roma

I carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un monitoraggio delle persone addette ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi,...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...