As Roma, arriva il nuovo stadio: sorgerà a Tor di Valle

0
19

La società sportiva As Roma avrà un nuovo stadio che sorgerà a Tor Di Valle, ospiterà 55/60mila tifosi e sarà realizzato per la stagione 2016-2017. L’annuncio ufficiale è stato dato ieri in una teleconferenza stampa che collegava il centro sportivo «Fulvio Bernardini» di Trigoria a quello della Disney a Orlando. Un accordo lungamente atteso e che è stato sancito materialmente dal presidente romanista James Pallotta e dal costruttore Luca Parnasi a Orlando, dove la Roma è in tour presso il centro sportivo Espn della Disney.

L'area di Tor di Valle in cui sorgerà lo stadio è sita nel XII municipio di Roma ed è stata preferita alle altre zone periferiche di Torre Spaccata e Collatina.

"Oggi è una giornata speciale per tutti i tifosi e la città di Roma – ha detto il presidente in collegamento dalla Florida, Pallotta – l'annuncio di oggi rientra in un piano più ampio di rendere la Roma più competitiva a livello europeo a lungo termine".

"Sarei venuto anche a piedi dall'altra parte d'Italia per questo progetto – ha detto il sindaco Alemanno, presente a Trigoria dove si è svolta la conferenza stampa – ci sono ovviamente delle valutazioni da fare che riguardano la tutela ambientale con l'ansa del Tevere, il potenziamento delle infrastrutture e la chiusura del depuratore che sarà tombato. È un progetto molto importante per città di Roma, un grande vettore di crescita sportiva e non solo".

Soddisfatto anche il consigliere regionale Pd Enzo Foschi, che però ha puntualizzato: "È inutile che Alemanno cerchi meriti che non ha. Bene il nuovo stadio. Bene l 'As Roma… Forse, Totti riuscirà ad esserci il giorno dell'inaugurazione. Di certo non ci sarà Alemanno. I romanisti hanno bisogno di uno stadio, ma anche di una città non abbandonata a se stessa. La garanzia che il progetto del nuovo stadio andrà avanti non sta nella rielezione di Alemanno ma nella serietà della società e delle istituzioni coinvolte".

Il progetto sarà affiancato dal partner Luca Parnasi, proprietario dei terreni su cui nascerà l'impianto sportivo, che ha commentato: "saranno oltre 1000 le persone che verranno impiegate per 24 mesi e quindi ci saranno dei risvolti professionali importanti".

"Per quanto riguarda i tempi  – ha spiegato l'ad Claudio Fenucci siamo in una fase embrionale, e stimiamo per quanto riguarda i costi dai 3000 ai 6000 euro a posto".

In video collegamento anche capitan Totti. "Grazie a nome della città di Roma – ha detto – Grazie per questo coronamento che i tifosi attendono da tempo perché meritano uno stadio tutto loro ed è doveroso averlo di nostra proprietà”. È uno splendido sogno che presto realizzeremo".