Delio Rossi ci ricasca: dito medio ed espulsione (FOTO)

0
113
 

Finale di partita incandescente allo stadio Marassi di Genova. Sul finale del match, terminato con la vittoria dei doriani sui giallorossi per 3 a 1, l'allenatore blucerchiato Delio Rossi ha insultato il romanista Burdisso con il classico gesto del dito medio, provocando un parapiglia e sfiorando la rissa, evitata grazie all’intervento degli uomini delle due panchine.

Un comportamento, quello del tecnico doriano, che ha comportato la sua espulsione dal campo e che ha riportato alla memoria la clamorosa scazzottata col suo ex giocatore Ljaijc, quando allenava la Fiorentina. In seguito a quell’episodio, il tecnico fu costretto a lasciare il club viola.

Delio Rossi, non nuovo ad andare in escandescenza, davanti alle telecamere ha negato di aver fatto quel gesto: «E' tutto chiarito. Sono cose di campo, tutto finisce lì. Non ho fatto nessun gesto. Sono cose che succedono, c'era nervosismo ma tutto finisce al 90'". Sfortunatamente per lui, ci sono diverse immagini a smentirlo in modo palese.

Immediata è arrivata la replica del centrocampista giallorosso Daniele De Rossi: «Non ci si può sempre nascondere dietro la trance agonistica o parlare di cose di campo, poi uscire e prendere l'applauso della curva da paladino della giustizia. Non mi piacciono queste sceneggiate, non è neanche uno che ha precedenti felicissimi, dovrebbe stare attento sotto il profilo umano perché è anche un tecnico forte. Ma è andata, non è morto nessuno. Se arrivassi a 60 anni così mi farei delle domande, anche perché arriva da episodi non migliori di questo».

È SUCCESSO OGGI...

Ostia, tenta di disfarsi della cocaina gettandola dal terrazzo

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Lido di Roma, della squadra giudiziaria, hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti unromano di 27 anni, con vari precedenti di Polizia. Al...

Arriva il nuovo album di Nina Zilli: a settembre esce Modern Art

Venerdì 1 settembre esce MODERN ART, il nuovo album di studio di NINA ZILLI, un nuovo progetto discografico moderno, proprio come traspare dal titolo, che la cantautrice piacentina ama definire urbano/tropicale (è scritto tra Milano e la...

Lazio, il Consiglio approva il rendiconto 2016

Il Consiglio regionale del Lazio, presieduto da Daniele Leodori, ha approvato la proposta di deliberazione consiliare n. 78, d’iniziativa dello stesso Leodori, concernente il Rendiconto del Consiglio regionale del Lazio, per l’esercizio finanziario 2016. Il...

Minaccia turista con un coccio di bottiglia e la rapina: preso 25enne

Ha avvicinato una turista e l’ha minacciata con un coccio di bottiglia facendosi consegnare uno smartphone di ultima generazione. E’ accaduto ieri pomeriggio nei pressi della basilica di Santa Maria Maggiore. I Carabinieri della Stazione...
acqua acea magliana

Siccità, scongiurata (per ora) l’ipotesi di lasciare a secco un milione e mezzo di...

Come previsto una soluzione è sempre possibile e almeno per ora viene scongiurata l’ipotesi di lasciare a secco un milione e mezzo di romani attanagliati dalla crisi idrica. Ma andiamo per ordine. Ieri sera si...