Berlusconi, il mio Milan Ideale? Quello di Sacchi

0
19

 ''Mi si domanda qual è il Milan ideale, con una formazione che dovrebbe essere fatta mettendo in ogni ruolo il campione numero uno.

Non me la sento di rispondere, perchè cadrei in esclusioni che farebbero male a chi si sentisse escluso.

Quindi rispondo dando una formazione in toto, che è la formazione di Sacchi e dei tre olandesi che ha lasciato un segno nella storia del calcio. Galli in porta; Tassotti e Maldini terzini; Baresi e Costacurta centrali di difesa; Colombo, Rijkaard e, al centro della mediana, Ancelotti; Evani sulla sinistra e Gullit e Van Basten punte.

Questo è il Milan che ha cominciato a vincere internazionalmente, il Milan che ho ragione di credere che, come è rimasto nel mio cuore nella notte magica e fantastica di Barcellona, è rimasto nel cuore di tanti tifosi milanisti''. Cosi' Silvio Berlusconi a ''Undici'', il talk show sportivo condotto da Pierluigi Pardo, in un'intervista che verra' trasmessa alle ore 23.00 su Mediaset Italia 2.