AS Roma, in ritiro da metà luglio. Lavori in corso per la rosa

0
20
 

Da ieri pomeriggio c’è anche l’ufficialità da parte della società: la Roma andrà in ritiro a Brunico dal 12 al 21 luglio. Dopo qualche settimana in più di attesa dunque, anche la squadra giallorossa ha finalmente reso note le date della preparazione estiva.

Prima della partenza per l’Alto Adige però, i calciatori giallorossi affronteranno un paio di giorni di test atletici a Trigoria, dove si ritroveranno il 9 luglio prossimo, un’occasione per conoscere Rudi Garcia che vuole prendere contatto il prima possibile con la sua nuova rosa.

Al Fulvio Bernardini ci saranno tutti, o quasi. Destro e Florenzi accorceranno le vacanze post Europeo Under 21, mentre De Rossi si godrà qualche giorno di riposo dopo la Confederations Cup. Sui campi del centro tecnico si rivedranno poi anche alcuni tra i possibili partenti. A meno di clamorosi colpi di scena, il separato in casa Osvaldo (al centro di una trattativa con l’Atletico Madrid, dal quale la Roma vuole spuntare il prezzo più alto possibile) inizierà la preparazione con il gruppo. Con lui ci sarà Miralem Pjanic, che nei giorni scorsi ha lanciato messaggi contrastanti: «Sto bene a Roma e non so se lascerò la città».

Sul versante del mercato in entrata invece, potrebbero calcare il terreno di gioco del Fulvio Bernardini anche Benatia, che è in dirittura d’arrivo dopo l’accordo con l’Udinese, e Viviano (Roma e Palermo si incontreranno a breve). Più complicato invece il discorso su Nainggolan: la Roma è in vantaggio, ma Cellino non cede sui 15 milioni del cartellino.

Vincenzo Nastasi