Confederations Cup: l\’Italia perde ai rigori la semifinale con la Spagna (7-6)

0
38
 

Si esaurisce in semifinale il cammino dell'Italia di Cesare Prandelli in Confederations Cup: gli Azzurri sono stati eliminati dal torneo dalla Spagna soltanto ai calci di rigore, a un passo dalla finalissima con il Brasile. Non sono bastati infatti i novanta minuti regolamentari e i trenta supplementari per decidere l'incontro, al termine dei quali il punteggio è rimasto fermo sullo 0-0. 

Nonostante le reti dal dischetto (in ordine) di Candreva, Aquilani, De Rossi, Giovinco, Pirlo e Montolivo, è stato il difensore Leonardo Bonucci a calciare alto il settimo penalty a disposizione dell'Italia, permettendo alla Spagna (con rigore decisivo realizzato da Jesús Navas) di vincere la partita per 7-6 ed eliminare gli Azzurri dalla competizione, proprio come nei quarti di finale dei Campionati Europei del 2008.

L'Italia disputerà l'ultimo incontro di Confederations Cup Domenica 30 Giugno alle ore 18, quando affronterà l'Uruguay per la finale 3°-4° posto.

Marco Reda