Calcio: Under 21, Mangia lascia. Al suo posto Di Biagio

0
36
 

''Ringrazio il presidente Abete e tutta la Figc per la straordinaria esperienza che mi hanno consentito di fare in questi mesi alla guida dell'Under 21, ricevendo il massimo dell'appoggio e della disponibilità dal Club Italia, ma dopo uno splendido Europeo desidero tornare all'attività quotidiana sul campo e arricchire ulteriormente il mio bagaglio professionale''. Sono queste le parole di Devis Mangia, che lascia oggi la guida della Nazionale Under 21 dopo aver raggiunto la finale del Campionato Europeo. Un'avventura ricca di soddisfazioni quella del tecnico di Cernusco sul Naviglio, iniziata lo scorso luglio, quando la Federazione lo aveva scelto per completare il lavoro iniziato da Ciro Ferrara.

''Ho motivato al presidente Abete – ha spiegato Mangia – la mia scelta di rinunciare alla proposta di rinnovo del contratto come tecnico dell'U.21, ma la Figc resta per me un punto di riferimento umano e professionale: qualità dei dirigenti e dello staff, capacità organizzative del Club Italia rappresentano per qualsiasi giovane allenatore un momento di crescita e un modello di gestione anche nel rapporto con i calciatori: un ringraziamento affettuoso va a tutti i ragazzi 'speciali' che hanno fatto parte della mia squadra, in particolare a quelli che hanno partecipato agli Europei in Israele, dimostrando ogni giorno professionalità e spirito di sacrificio, sino alla finale di Gerusalemme contro la Spagna.

A 39 anni desidero fare un'esperienza diversa, il giorno per giorno del campo, l'unica cosa che manca a un selezionatore delle Nazionali, ma continuando ad avere come riferimento per il mio futuro la maglia azzurra e tutto quello che rappresenta''. La Figc ha preso atto della scelta di Devis Mangia di non rinnovare il contratto alla guida dell'Under 21 esprimendo appezzamento e gratitudine per l'ottimo lavoro svolto, insieme agli auguri più calorosi per il suo futuro professionale. ''Ho incontrato Mangia nei giorni scorsi, una chiacchierata franca e cordiale – ha dichiarato il numero uno della Figc Giancarlo Abete – se da un lato ci dispiace perdere un tecnico di qualità umane e professionali non comuni, dall'altro capiamo perfettamente che a 39 anni Mangia voglia rimettersi in gioco e maturare nuove esperienze. Come lui stesso ha dichiarato, il Club Italia resta un suo punto di riferimento, in una carriera che gli auguriamo ricca di successi e la Figc – come si sa – è la casa di tutti gli allenatori''.

''D'intesa con il presidente del Club Italia Demetrio Albertini e con il coordinatore delle Nazionali giovanili Arrigo Sacchi – ha annunciato Abete – ho deciso di affidare la responsabilità dell'Under 21 a Luigi Di Biagio, già nello staff tecnico federale come allenatore dell'Under 20'' (fonte asca)

È SUCCESSO OGGI...

25 Aprile, a Roma una festa ad alta tensione

Gli appelli di istituzioni e associazioni tra cui quello del presidente del Senato, Pietro Grasso, non hanno avuto effetto e a Roma la festa della Liberazione, come lo scorso anno, sara' divisa in due:...
Vino e arte che passione, grande evento a Roma

Vino e arte che passione, degustazioni e visite guidate al Casino dell’Aurora Pallavicini

Un’occasione unica per degustare il meglio della nostra produzione vinicola italiana esplorando i segreti di alcune opere inedite dell’arte antica. La straordinaria cornice del Casino dell’Aurora Pallavicini aprirà i suoi spazi in via esclusiva...

Guidonia, Emanuele Di Silvio è il candidato sindaco del Partito Democratico

Emanuele Di Silvio è il candidato sindaco del Partito Democratico di Guidonia Montecelio. L’annuncio ufficiale è arrivato  dal segretario cittadino Mario Lomuscio al termine dello scrutinio risultano 1.494 cittadini iscritti all’albo degli elettori su...
cerveteri

Cerveteri, acqua contaminata: è allarme sabotaggio

Potrebbe esserci un tentato atto di «sabotaggio» alla base della misteriosa contaminazione dell'acqua rilevata questa mattina a Cerveteri. Contaminazione che solo grazie al tempestivo intervento della ditta “Paganini Maurizio e Figli s.n.c.”, incaricata della...
Sigilli a un ristorante all'Esquilino

Roma, sigilli a un ristorante: dehors del locale completamente abusivo

Fine settimana di controlli da parte della Polizia Locale. Il reparto del supporto operativo Commercio su sede fissa del I gruppo Centro, ex Trevi, diretto dal dott. Roberto Stefano, ha messo i sigilli a...