SS Lazio, Felipe Anderson: «Giocare in Europa era il mio sogno»

0
145
 

Una cena con Tare e Lotito e la firma sul contratto che lo legherà alla Lazio per le prossime cinque stagioni. Questa è stata la prima serata romana di Felipe Anderson.

Il brasiliano ha siglato l’accordo con il club capitolino per i prossimi cinque anni. L’ex calciatore del Santos ha preso confidenza con la città visitando il Colosseo e Formello facendosi fotografare con l’aquila Olympia.

Nel primo pomeriggio il comunicato ufficiale seguito da uno del calciatore: «Giocare in Europa è un sogno che si realizza. Alla Lazio mi hanno accolto alla grande e non vedo l’ora di ripagare la fiducia sul campo». Il calciatore ha svolto altri test fisici nel pomeriggio presso la clinica Isokinetic dove ha scherzato con Mauri e Lulic dimostrando di essersi inserito alla grande.

Felipe Anderson ha poi spiegato ai giornalisti presenti: «Parto per il Brasile questa sera. Come sto? Ne avrò ancora per due settimane, non corro bene in questo momento posso fare una corsetta ma non ancora i cambi di direzione». L’esterno verdeoro raggiungerà il gruppo ad Auronzo dove cercherà di smaltire la distorsione ai legamenti della caviglia per poi mettersi a disposizione di Vladimir Petkovic.

L’allenatore bosniaco in ritiro non potrà contare su Hernanes, in ferie dopo le fatiche della Confederations Cup. Sul numero otto della Selecao è costante il pressing del Psg, ma finora Lotito ha rispedito al mittente ogni offerta. Il club biancoceleste ha blindato il centrocampista a meno di un’offerta irrinunciabile di almeno 30 milioni. I transalpini, così come Manchester City e Chelsea, restano alla finestra pronti ad inserirsi in eventuali cambiamenti dalle parti di Formello. Tuttavia il patron biancoceleste non sembra avere indecisioni e in serata ha tuonato: «Hernanes? Nessuno lo ha messo in vendita e dal Psg non è arrivata nessuna proposta. Se arrivasse un’offerta da 30 milioni? Sono solo chiacchiere da bar. La cosa concreta è che la Lazio non ha messo in vendita giocatori ma ha solo acquistato. Vogliamo creare una squadra competitiva».

Antoniomaria Pietoso 

È SUCCESSO OGGI...

La scherma del Lazio per la rinascita del Porto di Roma

Una stoccata per la legalità e per contribuire alla “rinascita” del Porto Turistico di Roma un anno dopo il sequestro scaturito da un’inchiesta contro la criminalità organizzata. La Federazione Italiana Scherma, attraverso il Comitato...

Ecco come due rom hanno cercato di aggirare un anziano a Roma

Da via Morgagni, due rom hanno seguito a distanza un anziano, si sono avvicinati allo stesso e, mentre uno dei malviventi lo ha afferrato con forza al braccio per trattenerlo, il complice, ha infilato...
twitter

Spariti da 5 anni: narcotrafficanti arrestati a Roma grazie ai social

I Finanzieri del Comando Provinciale di Roma, presso l'Aeroporto di Roma-Fiumicino, congiuntamente a personale della Polizia di Frontiera Aerea, hanno dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nel 2011, dal Gip del...

Travolto in strada a Roma: è grave

Un pedone è stato investito questa mattina poco dopo le 7.30 in via Marzio Ginetti all'intersezione con via Francesco Giovanni Commendone in zona Torrevecchia. L'uomo, a quanto si è appreso, è stato portato in...

Arrestato il ladro di biciclette dei vip

Era diventato l’incubo dei dipendenti Rai di viale Mazzini e non solo. Romano, 51 anni, l’uomo è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Ad occuparsi del caso, sono stati gli agenti della Polizia...