SS Lazio, si parte: nuove maglie e pericolo calcioscommesse

0
42
 

Una serata speciale quella di martedì a piazza San Silvestro con la Lazio che ha presentato le nuove maglie per la stagione 2013/14. Confermati i colori che saranno celeste, per la prima, e blu scuro e gialla per quelle da trasferta cambia il collo che presenterà una leggera V.

Uno spettacolo che ha visti giochi di luci ed effetti speciali e che hanno scaldato il cuore di tre mila tifosi presenti. Sostenitori che sono stati gelati ieri mattina dalla consegna al club e a Stefano Mauri dei deferimenti relativi alle gare con Lecce e Genoa del 2011. Il procuratore di Cremona ha richiesto l’illecito sportivo per il capitano biancoceleste, mentre alla società capitolina è imputata la responsabilità oggettiva.

Le sentenze, qualora il tribunale dovesse dare ragione alla Procura, potrebbero essere pesanti. Il numero sei laziale rischia fino a 5 anni di squalifica per doppio illecito, mentre il club dai 2 ai 4 punti. Tante le possibilità, per nulla esclusa l’assoluzione o la derubricazione del reato (come accaduto in precedenza con Gianello e il Napoli), e tutto rimandato al 24 luglio quando prenderà il via il processo che dovrebbe essere breve e concludersi prima dell’inizio del campionato. Mauri è sembrato tranquillo quando ieri è volato con i suoi compagni ad Auronzo di Cadore dove la Lazio svolgerà la prima fase del ritiro. All’aeroporto di Fiumicino i tifosi hanno dimostrato tutta la loro vicinanza alla squadra e al suo fantasista accolto da applausi e cori di incitamento.

Petkovic ha arruolato 29 calciatori per le fatiche in Veneto. Assenti i nazionali Hernanes, Candreva, Marchetti e Gonzalez, mentre Biglia e Felipe Anderson raggiungeranno la squadra direttamente in Cadore dopo che avranno risolto gli ultimi problemi burocratici. Intanto proseguono le voci di mercato per l’attacco. Manca una spalla per Klose e il direttore sportivo è al lavoro. Matri e Yilmaz restano i sogni, ma si seguono anche Michu e Finnbogason per regalare l’ultima ciliegina sulla torta ai tifosi biancocelesti e a Vladimir Petkovic.

Antoniomaria Pietoso

È SUCCESSO OGGI...

Pomezia, incendio nella sede comunale: indagini in corso

La sede comunale di piazza Indipendenza è stata oggetto la scorsa notte di un attentato incendiario al piano terra. Fortunatamente l’intervento delle forze dell’ordine è stato tempestivo e ha evitato danni gravi. “Un grave attentato...

Vedono turisti con la maglia della Lazio e li aggrediscono: in manette ultras romanisti

Dalle prime ore di questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato della Digos di Roma, stanno eseguendo delle misure cautelari a carico di esponenti ultras romanisti, indagati per l’aggressione in danno di alcuni...

Chiude la figlia in macchina e va a giocare alle slot machines

In preda alla febbre del gioco, ha preso l'auto della donna per cui lavora come badante, ha parcheggiato nei pressi di un bar di Villanova di Guidonia, chiuso la figlia di 7 anni in...

Presa a pugni dal compagno, si difende con un frigorifero

Un frigorifero dietro la porta e la chiamata al 112: così si è difesa dal suo aguzzino una donna di 46 anni che, in un anno e mezzo di convivenza, aveva già perdonato  il...