Atletica, Tyson Gay positivo al doping: niente Mondiali

0
42

Tyson Gay, trentenne atleta americano, è risultato positivo ad alcuni esami antidoping sostenuti il 16 Maggio scorso in vista dei Campionati del Mondo di atletica leggera, in programma ad Agosto a Mosca (Russia). La sostanza irregolare a cui Gay è stato trovato positivo è ancora ignota, ma si attendono imminenti contro esami da parte della USADA (Agenzia Antidoping degli Stati Uniti) che possano confermare o smentire i primi esiti medici.

Il corridore di Lexington, secondo velocista al mondo, rischia ora una lunga squalifica e l'esclusione dalla prestigiosa rassegna continentale, nel caso in cui abbia realmente ingerito sostanze dopanti.