Atletica, bufera doping: positivi anche Powell e 4 giamaicani

0
32

Non solo Tyson Gay pare essere coinvolto nello scandalo del doping nell'atletica leggera: i risultati degli esami di ieri per la partecipazione ai Campionati del Mondo di Agosto in Russia hanno riscontrato irregolarità anche in altri cinque atleti giamaicani. Su tutti spicca il nome di Asafa Powell, quarto velocista al mondo nei 100 metri risultato positivo a un integratore chiamato oxilofrine, il quale ha comunque dichiarato di non aver mai assunto sostanze fini a migliorare artificialmente le sue prestazioni. 

Sheron Simpson e Nesta Carter sono i nomi degli altri due velocisti fermati dai test per positività alla stessa sostanza di Powell. Nella bufera anche due lanciatori. Tutti e cinque i "sospettati" non parteciperanno dunque ai Mondiali di Mosca.