Atletica, bufera doping: positivi anche Powell e 4 giamaicani

0
80

Non solo Tyson Gay pare essere coinvolto nello scandalo del doping nell'atletica leggera: i risultati degli esami di ieri per la partecipazione ai Campionati del Mondo di Agosto in Russia hanno riscontrato irregolarità anche in altri cinque atleti giamaicani. Su tutti spicca il nome di Asafa Powell, quarto velocista al mondo nei 100 metri risultato positivo a un integratore chiamato oxilofrine, il quale ha comunque dichiarato di non aver mai assunto sostanze fini a migliorare artificialmente le sue prestazioni. 

Sheron Simpson e Nesta Carter sono i nomi degli altri due velocisti fermati dai test per positività alla stessa sostanza di Powell. Nella bufera anche due lanciatori. Tutti e cinque i "sospettati" non parteciperanno dunque ai Mondiali di Mosca.

È SUCCESSO OGGI...

Bilancio, ok Giunta a variazione da oltre 61 milioni di euro

Oltre 6,5 milioni di euro in tre anni per garantire, da parte dei Municipi, l’erogazione del servizio di Assistenza educativo-culturale (Aec) agli alunni con disabilità. Altri 3,2 milioni di euro destinati ai servizi sociali offerti sul territorio per il 2017...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, carabinieri arrestano nomadi minorenni ladre d’appartamento

Ieri pomeriggio grazie ad una segnalazione giunta al NUE 112, i Carabinieri della Stazione Roma Quirinale hanno arrestato due nomadi, di 16 e 17 anni, entrambe domiciliate al campo nomadi di via di Salone,...

La Polizia Locale acciuffa ladri di bicilette

È di ieri alle 15.00 l’intervento del Gruppo GPIT ( Gruppo Pronto Intervento Traffico) della Polizia Locale a Piazzale di Porta S. Paolo, all’intersezione con Via della Piramide Cestia. Alcuni testimoni hanno avvertito gli...

Rock In Roma, Alter Bridge in concerto nella capitale: cambio di location

Cambio di location per le date italiane della rock band Alter Bridge, previste a Roma e Milano. I due concerti del gruppo capitanato da Myles Kennedy, originariamente schedulati al Postepay Sound Rock in Roma...

Testaccio: camerieri di giorno, spacciatori di notte

Di giorno lavoravano come camerieri in un ristorante del Centro Storico, di notte facevano “affari” insieme spacciando droga. Quattro ragazzi - due romani, un pugliese e un cittadino moldavo - di età compresa tra i...