AS Roma, De Sanctis ha firmato. Stasera test contro l’Aris a Salonicco

0
19
 

«Con il Napoli è tutto sistemato, ora sono qui per lavorare e per fare una grande stagione». Poche parole ma concise: ecco Morgan De Sanctis, il nuovo portiere della Roma.

L’ex estremo difensore del Napoli è sbarcato ieri a Fiumicino e ha firmato il contratto che lo legherà alla squadra giallorossa per i prossimi due anni. Arrivato a fronte di un investimento di 500 mila euro, De Sanctis sarà quindi il prossimo proprietario delle chiavi della porta giallorossa. Un acquisto che non ha certo suscitato il grande entusiasmo dei tifosi, ma che ha risolto un problema, quello del portiere appunto, che la Roma non poteva non affrontare.

Arriva a 36 anni con un bagaglio di esperienza che lo ha visto protagonista, tra le altre, all’Udinese e al Napoli, passando per Galatasaray e Siviglia. Un portiere di buon livello, ma soprattutto di grande personalità, che si inserisce nel solco tracciato di quegli acquisti “di carattere” (vedi Maicon e Strootman) che Sabatini ha messo in piedi in questa finestra di mercato. Per vederlo all’opera, bisognerà aspettare qualche giorno.

Stasera la Roma giocherà a Salonicco contro l’Aris, ma Garcia scioglierà solo all’ultimo la riserva sulla sua convocazione. Lui comunque già scalpita e non vede l’ora di dimostrare a Benitez che mandarlo via è stato un errore.

Vincenzo Nastasi