Candreva, Hernanes e Cana avvertono la Juve: «Vogliamo vincere»

0
56
 

La Lazio della stagione 2013/2014 va via via formandosi e ieri ha riabbracciato due dei suoi campioni più rappresentativi: Antonio Candreva e Anderson Hernanes. I due sono tornati al lavoro dopo le fatiche della Confederations Cup e le meritate vacanze sostenendo le visite mediche di rito. Entrambi sono apparsi già concentrati sulla stagione che verrà e hanno avvisato la Juventus, avversaria nella finale di Supercoppa Italiana del 18 agosto.

«La stagione inizia con grandi emozioni. Conosciamo abbastanza la Juve. Lo scorso anno la Supercoppa col Napoli è stata combattuta e con tanti gol. Spero sia ancora così noi contiamo di arrivare al top a questo appuntamento» ha dichiarato il brasiliano. Più diretto l’esterno azzurro che ha messo in guardia i bianconeri: «Sarà una partita difficile, una gara secca, una vera e propria finale. La Juventus è una squadra molto forte, ma noi daremo tutto per vincere, anche noi siamo convinti di essere forti».

I due inizieranno da oggi un lavoro personalizzato per recuperare la condizione rispetto ai compagni di squadra che hanno faticato due settimane tra le colline del Veneto e farsi trovare pronti per la gara dell’Olimpico. Un match che, con tutta probabilità, vedrà come protagonista anche Hernanes che le voci di mercato volevano in partenza, ma che appare destinato a restare nella capitale: «Ho un contratto fino al 2015 e sto bene alla Lazio. Il mercato è aperto fino al 2 settembre, ma le voci sul Psg sono soltanto chiacchiere».

Bisognerà ancora aspettare, invece, Alvaro Gonzalez. L’uruguaiano ha perso il volo che lo avrebbe riportato a Roma e atterrerà a Fiumicino lunedì. Oltre ai due nazionali anche Lorik Cana ha parlato della finalissima contro la Juventus avvisando i campioni d’Italia in carica: «L’abbiamo già dimostrato in passato nella gara secca possiamo vincere con chiunque,  anche contro la Juventus. Noi dobbiamo giocare al massimo, nel nostro stadio e sperare che loro non siano al 100%. Sono favoriti, ma noi non abbiamo paura».

Antoniomaria Pietoso

È SUCCESSO OGGI...

Pd, Pd Roma, Orfini, Barca, Esposito, Marroni, primarie, partito, democratico

Il popolo Dem al voto per le primarie: incognita affluenza

Il popolo dem al voto oggi per le primarie del partito nella sfida a tre fra l'ex premier Renzi, il guardasigilli Orlando e il governatore della Puglia Emiliano. Si vota in 10 mila gazebo...

Roma, arrestato latitante con mandato di cattura internazionale

Importati risultati nelle ultime 24 ore dai militari dell’Esercito appartenenti al raggruppamento Lazio – Umbria – Abruzzo, a guida Brigata Sassari nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure, che operano congiuntamente alle Forze dell’Ordine. In particolare é...

Primarie Pd, a Roma gazebo rubati. Ed è folla ai seggi

Due gazebo per le primarie del Pd a Roma sono stati rubati la scorsa notte da sconosciuti, secondo quanto si apprende dalla questura. Le strutture si trovavano alla Stazione Termini e a piazza Bologna,...

Centocelle: arrestati fidanzati pusher

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 33enne di Catania, senza occupazione e con precedenti, e una 29enne della provincia di Bari, senza occupazione, con l’accusa di detenzione...

Gettati nel cassonetto: cuccioli di gatto salvati dalle forze dell’ordine

Il giorno 30 Aprile 2017 alle ore 10.00 circa, squadra del Comando di Roma è intervenuta nel Comune di Roma Via Riserva di Livia 8, per recuperare dei cuccioli di gatto che ignoti avevano...