Rugby, inizio in salita per Lazio, Fiamme Oro e Capitolina

0
42
 

Capitolina, Fiamme Oro e Mantovani Lazio si ritroveranno nel prossimo campionato d’Eccellenza, e ora conoscono anche il calendario che le vedrà l’una di fronte all’altra. La Federazione italiana rugby ha comunicato ieri le giornate della prossima stagione. Una stagione particolare per il rugby romano, che vedrà appunto ben tre società partecipare alla massima serie. Si partirà il week-end del 21-22 settembre, mentre l’ultima giornata di stagione regolare è prevista per il 10-11 maggio. Per le Fiamme Oro inizio in salita a Rovigo, formazione che in estate ha rinforzato il proprio organico. 

Anche la scorsa stagione – ha dichiarato l’allenatore delle Fiamme Oro Pasquale Presutti – il calendario ci vide subito affrontare le formazioni sulla carta più forti e, oggi come allora, queste partite ci daranno già la misura della nostra squadra, dicendoci dove possiamo arrivare. Date le due retrocessioni previste, sarà un campionato duro in cui ogni partita sarà da considerarsi decisiva. Noi siamo pronti». 

Stesso discorso per la Capitolina, che avrà un esordio duro, e sarà di scena sul campo dei campioni d’Italia del Mogliano. «L’avvio non è certo dei migliori – commentano dalla società romana – anche se poi seguiranno tre gare in cui possiamo provare a fare punti, e cioè sfidando Reggio, Lazio e Prato. Per quanto ci riguarda poteva andare peggio». Sorteggio non fortunato per la Lazio. Per la prima giornata, infatti, i biancocelesti dovranno effettuare un turno di riposo forzato, previsto a turno per tutti i club poiché il girone unico è composto da undici formazioni. Per i biancocelesti la stagione, quindi, inizierà con la seconda giornata sul campo del Petrarca Padova. 

«Partire con la sosta non ci entusiasma – conferma per la Lazio il general manager Alessandro Fusco – anche perchè la prima giornata è sempre importante per il morale dei ragazzi che non vedono l’ora di iniziare. Il nostro esordio vero e proprio sarà a Padova contro il Petrarca, una squadra sul proprio campo sempre temibile, poi in successione i due derby contro Capitolina e Fiamme Oro. Proprio la presenza di tre squadre della capitale nel torneo – continua il dirigente – sarà uno degli aspetti più significativi di questo campionato. Con loro si è creato un clima assai positivo». 

Capitolina e Fiamme Oro saranno le ultime due squadre ad effettuare la sosta. Appuntamenti da non perdere per gli appassionati quelli con i derby: Lazio –  capitolina, il primo in calendaio, è previsto per il 5 ottobre, con ritorno il 9 marzo; alla quarta giornata, il 26 ottobre, sfida tra Fiamme Oro e Lazio, con ritorno al Giulio Onesti il 15 marzo; mentre il 4 gennaio si sfideranno Capitolina e Fiamme Oro (9° turno), con il ritorno alla caserma Gelsomini il 26 aprile. 

Paolo Pizzi