Quagliarella nel mirino di Lazio e Roma

0
34

Non solo campionato, in Serie A tiene banco il mercato. Dopo tante voci è arrivato l'ufficialità: in tarda mattinata Kakà arriverà a Milano per le visite mediche. Grande ritorno in rossonero per il giocatore brasiliano, che ha siglato un accordo di 4 milioni di euro a stagione (ingaggio ridotto), più bonus legati ai risultati sul campo.

Ricardo Kakà lascia quindi il Real Madrid per tornare al Milan dopo circa 4 anni. Ma oltre a Kakà e Matri, sembra che la società rossonera stia puntando ad un altro colpo: quello di Astori, difensore del Cagliari. Per Allegri è uno dei migliori giocatori nel suo ruolo in questo momento e sarebbe un rinforzo davvero importante.

Ma non si muove solo il Milan sul mercato: per la Lazio è ufficiale l'acquisto del portiere albanese Etrit Berisha, classe '89. Il club biancoceleste va in pressing per avere Yilmaz e c'è anche un'ipotesi Maxi Lopez. Il Napoli cede Dossena al Sunderland di Paolo Di Canio e sta per rinnovare il contratto di Zuniga, fino al 2017, anche se la Juventus potrebbe fare un'offerta.

Proprio i bianconeri stanno chiudendo la trattativa per portare a Torino il 18enne difensore dell'Eintracht Francoforte Marc Oliver Kempf e sembrano piuttosto interessati anche a Gilardino. In questo caso potrebbero esserci diversi scambi di attaccanti con la Roma che tiene d'occhio Quagliarella (come anche la Lazio) e Demba Ba.

Ma Garcia dopo la vittoria sul Verona è stato chiaro: «L’attacco? Abbiamo tre centravanti per il momento – riporta il sito del club giallorosso -. Anche Francesco (Totti, ndr) può giocare in quel ruolo, come avete visto. Poi non dimentichiamo Borriello e aspettiamo il rientro di Destro. Io non gioco con un attacco con ruoli fissi da sinistra a destra: mi piace avere tre giocatori che cambiano posto per destabilizzare la difesa avversaria e per il momento sembra che i miei ragazzi abbiano capito le cose».

Eppure si parla di una partenza di Borriello. Decisive le prossime ore per altre mosse di mercato.