Rugby: Lazio, Unione Capitolina e Fiamme Oro lanciano la sfida

0
34
 

Mancano meno di dieci giorni all'inizio del campionato di rugby d'Eccellenza. Una stagione storica per la palla ovale romana perchè al via della serie più importante ci saranno ben tre formazioni: Fiamme Oro, Capitolina e Lazio. I tre club ieri, in una conferenza stampa congiunta in Campidoglio, hanno incontrato il sindaco Ignazio Marino e hanno presentato la stagione.

Si partirà sabato 21 settembre con Mogliano-Unione Capitolina e Rovigo-Fiamme Oro, mentre la Lazio riposerà per debuttare il sabato successivo in casa del Padova. Il 28 invece Capitolina e Fiamme Oro giocheranno finalmente tra le mura amiche rispettivamente con Reggio e Mogliano, per i biancocelesti esordio casalingo fissato il 5 ottobre in uno dei primi derby della stagione, quello con i rossoblu.

Nel Trofeo d'Eccellenza, a cui partecipano i sette club del massimo campionato che non disputano l'Amlin Challenge Cup, le romane sono tutte inserite nel girone B a tre squadre (l'altro è composto da 4 team) e anche qui si prospettano diverse stracittadine davvero di grande interesse per arrivare alla finale del trofeo.

Ma che obiettivi hanno le tre romane in questa stagione? Il presidente della Lazio Alfredo Biagini non fa proclami ma promette che la squadra «cercherà di fare meglio dell’anno scorso. Roma è la vetrina scintillante del nostro movimento e dà molto al rugby italiano».

Il numero uno della neopromossa Capitolina Giorgio Vaccaro ha la ricetta giusta con «serietà e impegno, ma in grande tranquillità, l’obiettivo è la salvezza con una rosa di giocatori italiani e dilettanti, in gran parte provenienti dal vivaio».

Armando Forgione, vice presidente esecutivo delle Fiamme Oro, pensa a compiere un passo alla volta: «Dobbiamo prima salvarci, poi cercheremo, quando sarà possibile, di fare una bella figura».

E mentre la caserma Gelsomini di Ponte Galeria è ora aperta al pubblico e ospita l’Accademia federale under 18, va sottolineata anche l'importanza di questa collaborazione tra le tre società, un progetto comune nonostante le singole realtà siano così diverse tra loro.

Infine l'assessore alla Qualità della Vita, Sport e Benessere Luca Pancalli lancia una bella iniziatiza: «Vorrei proporre un Trofeo Roma Capitale, da mettere in palio tra Fiamme Oro, Lazio e Capitolina nell’ambito del prossimo campionato».

(gds)