As Roma, Totti in campo fino al 2016 e poi sarà dirigente

0
33
 

C'è l'accordo tra Francesco Totti e la dirigenza della Roma per un prolungamento di contratto fino al 2016, ovvero altre tre stagioni in tutto arrivando alla soglia dei 40 anni. Il capitano giallorosso guadagnerà circa 3,2 milioni di euro netti a stagione, con una riduzione di circa il 30 per cento.

La notizia, riportata dai maggiori giornali, è il preludio a un contratto scritto che verrà firmato probabilmente a ridosso del derby del 22 settembre, quando il presidente James Pallotta sarà a Roma. Una data vicina al compleanno del campione giallorosso, che compirà 37 anni il prossimo 27 settembre.

Totti non firmerà solo il contratto da calciatore, ma anche un quinquennale come dirigente con uno stipendio di circa 600 mila euro all'anno.

LEGGI ANCHE: As Roma, Rudi Garcia prova l'attacco: Totti e Borriello insieme

Per il presidente Pallotta, Totti dovrà essere una sorta di ambasciatore della Roma all'estero, in questo modo il capitano che nel 2016 avrà tagliato il traguardo dei 24 anni con la maglia giallorossa, potrà contribuire a far conoscere ancora di più il club al di fuori dei confini nazionali.

Una risposta a quanto dichiarato da Spalletti solo qualche giorno fa, quando l'ex tecnico ha detto che della Roma non aveva più sentito parlare in Europa.

E in attesa di vedere la squadra giallorossa impegnata in qualche coppa, c'è chi tira in ballo anche la maglia azzurra per il capitano giallorosso, ipotizzando una sua chiamata per i Mondiali in Brasile.