SS Lazio, giovedì di fuoco tra Europa League e calcioscommesse

0
25
 

Il derby comincia ad occupare i pensieri dei romani, ma mentre il popolo giallorosso si gode la vittoria in campionato e la momentanea testa della classifica, in casa Lazio la concentrazione è tutta per la sfida di giovedì sera alle 21.05 allo stadio Olimpico di Roma contro il Legia Varsavia valida per l'Europa League.

Ma giovedì sarà un giorno importante anche per Stefano Mauri che verrà ascoltato dalla Corte di Giustizia federale. Riparte quindi il processo di appello, con indagini e interrogatori, dove Mauri rischia da una doppia omessa denuncia fino all'illecito sportivo.

In pratica una squalifica che potrebbe andare da dieci mesi a più di tre anni, oltre a una multa e a due punti di penalizzazione per la Lazio per responsabilità oggettiva. Con i sei mesi di squalifica Mauri sarebbe rientrato giusto in tempo per il derby di ritorno del 9 febbraio, ma ora è tutto da vedere.

Intanto di derby da giocare c'è quello di domenica alle 15, con il sindaco Ignazio Marino che ha espresso preoccupazione. Il prefetto di Roma ha anticipato la gara al pomeriggio per garantire una maggiore sicurezza e ordine pubblico.

Ma partono anche gli appelli ai tifosi, e proprio il primo cittadino si augura che la voglia di divertirsi e di assistere a un grande spettacolo sia superiore a ogni forma di violenza.