Inter-As Roma, attacco di Bonolis a Totti. Rudi Garcia lo difende

0
79

Inter-Roma scalda già gli animi dei tifosi. Ma il primo a lanciare la “bomba” è il presentatore di fede nerazzurra Paolo Bonolis. In un’intervista a Centro Suono Sport ha definito il capitanoFrancesco Totti «indolente» nel recupero palla pur ammettendo che ha dei «piedi benedetti da Dio».Insomma se Bonolis fosse Prandelli non lo porterebbe ai Mondiali, ma è noto a tutti che il presentatore interista non è l’allenatore della Nazionale e il suo sarcasmo potrebbe magari celare solo la voglia di scaldare l’atmosfera in vista della partitona di sabato. O anche un modo per esorcizzare la figura di un giocatore che potrebbe essere decisivo!Bonolis scommette su una sfida equilibrata, con due team che devono pensare solo al campionato e alla Coppa Italia, e dice che la Roma gioca bene ma non è spregiudicata.LEGGI ANCHE: As Roma, Rudi Garcia: da piccolo giochi di tattica con il subbuteoIntanto Rudi Garcia invita i tifosi a pensare solo al match con l’Inter e a stare vicini alla squadra e ribadisce che nel gruppo come in una famiglia ci sono «regole da seguire», ma che tutto questo riesce a creare un clima ideale per lavorare bene.E Totti? «E’ un fuoriclasse – le parole del tecnico giallorosso in una nota dell’Asca -, un uomo umile, con spirito creativo, che pensa agli altri ed è un esempio per la squadra».E chissà che proprio Totti non sia l’uomo decisivo per la sfida di sabato, una sfida che Garcia vuole giocare «perché io faccio questo mestiere per vivere grandi partite, così come i giocatori».