Basket, Virtus Roma: Righetti è di nuovo a “casa”

0
192

Alex Righetti detto “Rigo” torna all’Acea Virtus Roma. L’ala riminese ha firmato un accordo annuale con il club capitolino, con cui aveva già giocato dal 2000 al 2007, collezionando 219 presenze, 1907 punti segnati in campionato e una Supercoppa Italiana.«Torno a Roma come un bambino emozionato – ha spiegato Alex Righetti -. Sono orgoglioso di essere di nuovo nella società a cui sono stato più legato durante la mia carriera e in una città con cui ho un rapporto che va oltre l’aspetto sportivo, anche perché mia moglie è di Roma e qui sono nate le mie figlie».Dopo le esperienze di Avellino, Bologna, Varese,Caserta e Ferentino, l’ala quindi è pronta a cominciare la sua nuova stagione in casa Virtus.«Fisicamente sto bene – ha aggiunto -, devo ancora lavorare per arrivare al top ma sono soddisfatto del mio stato di forma. Ringrazio il presidente Toti, il gm Alberani e tutto lo staff che mi hanno dato la possibilità di tornare a casa. Per me è una sorta di sogno che si avvera di nuovo». Una firma che soddisfa in pieno proprio il general manager Nicola Alberani: «In questo precampionato Alex ci ha positivamente sorpreso per lo stato di forma dimostrato, confermando l’atteggiamento e l’impegno che conoscevamo già».Per il coach Luca Dalmonte: «Righetti è un giocatore che non ha solo delle qualità tecniche e tattiche che si integrano con le necessità della nostra squadra, ma anche un senso morale ed etico di appartenenza per la Virtus e per l’economia del gruppo».In attesa del debutto in campionato di domenica in casa del Montegranaro, la Virtus Roma ha scoperto pochi giorni fa le avversarie della prima fase di EuroCup. I capitolini inseriti nel girone D esordiranno in casa mercoledì 16 ottobre contro i francesi del Gravelines, mentre andranno in trasferta a Mons in Belgio martedì 22 ottobre. Terzo impegno a Roma il 30 ottobre contro l’Alba Berlin. Nel gruppo anche i tedeschi del Tb Bonn e gli spagnoli del Cai Zaragoza(Foto Paolo Pizzi)