Serie D, Ostiamare: primo segno “X” stagionale al 10° turno

La squadra di Paolo Caputo ha ottenuto domenica il pareggio dopo aver collezionato cinque vittorie e quattro sconfitte

0
168
L'Ostiamare esulta dopo il gol

C’è sempre una prima volta per tutto e dopo dieci giornate di campionato è arrivato un pareggio per l’Ostiamare, il numero uno dell’anno.

I lidensi, sesti nel girone E di Serie D con 16 punti e in piena corsa per i play-off, domenica scorsa non sono andati oltre il pari contro gli umbri della Narnese (0-0) e hanno registrato  un “segno X” che mancava alla loro classifica.

Nei precedenti match della stagione 2013/14, infatti, i ragazzi di Paolo Caputo hanno totalizzato cinque vittorie e quattro sconfitte, bilancio utile per piazzarsi nella medio-alta classifica.

Gli otto punti che dividono l’Ostiamare dalle capolista Pianese e Pistoiese non sono un’ossessione per il team biancoviola, che ha fatto dell’ottimo rendimento esterno il punto di forza della prima parte di stagione: tre vittorie su cinque sono quanto ottenuto fuori casa dall’Ostia, oltre a un pareggio (quello contro la Narnese) e una sola sconfitta.

Molti inoltre i gol realizzati in trasferta, ben 11 a fronte dei 5 subìti, per il secondo miglior reparto offensivo del girone. Più equilibrata la differenza reti interna, con 6 reti incassate tra le mura amiche dell’Anco Marzio e 7 messe a segno.

Il prossimo ostacolo in campionato dell’Ostiamare sarà il Sansepolcro, terzultimo in graduatoria con 9 punti e sconfitto nell’ultimo turno dalla corazzata Pistoiese.

Il tecnico Caputo, forte dell’ultima prestazione di squadra, è convinto domenica prossima (fischio d’inizio alle ore 14.30) di poter fare bene: «Ci aspetta una partita tosta su un campo caldo, ma se ci metteremo lo spirito sfoggiato contro la Narnese possiamo fare risultato. Siamo una squadra in salute e sono fiducioso».

È SUCCESSO OGGI...

Roma, entra in un negozio di antiquariato e si impossessa di una teca con...

E’ avvenuto in un negozio di antiquariato del centro storico. Una coppia è entrata confondendosi tra i clienti fin quando l’uomo, con mossa furtiva, si è impossessato di una teca contenente una corona antica ed...
OLIMPIADI

La sindaca Raggi assegna le deleghe di giunta: Sicurezza e Vigili restano a lei

La sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha firmato l'ordinanza 73 del 23 maggio con cui si procede alla 'Declaratoria specifica dei compiti propositivi e di indirizzo, nonche' di coodinamento e controllo, affidati ai componenti...

“Raggi spedisce i rifiuti in Portogallo?”. I dubbi di Tidei e Angeloni

"Raggi fa le prove generali e spedisce per mare, per la prima volta, quindici container, di "cdr" ovvero rifiuti della Capitale già trattati pronti per essere bruciati. Finiranno in Portogallo". Lo si legge in...

Fuga da Roma di importanti aziende. Conviene di più Milano e il Nord

Articolo di Giuliano Longo Un vero e proprio bollettino di guerra quello che vede la fuga da Roma e dal Lazio di grandi compagnie non solo italiane con conseguente emorragia di occupati che si...

Bracciano, Minnucci: «Da Acea un duro colpo al lago»

“La comunicazione lanciata da Acea a tutti i comuni del servizio idrico Ato2 è scandalosa e da contrastare immediatamente per non vedere il Lago di Bracciano sparire già a partire dai prossimi mesi. Il...