Calcio Serie D, San Cesareo e Lupa Roma volata per la promozione

0
133
Serie D, sfida promozione san cesareo lupa roma e terracina

Sei giornate al termine del campionato di serie D e nel girone D è tutto un testa a testa tra squadre laziali, con quelle di Roma e provincia che si stanno dando battaglia per la promozione.

SAN CESAREO IN TESTA – Chi al momento ha fra le mani il proprio destino è il San Cesareo di mister Fabrizio Ferazzoli, che guida la classifica con 58 punti dopo 28 giornate (17 vittorie, 7 pareggi e 4 sconfitte, 70 gol fatti e 24 subiti), seguito a ruota da Terracina e Lupa Roma, stesso numero di gare giocate ma la squadra pontina ha 16 successi, 8 pareggi e 4 sconfitte, 59 gol fatti e 25 subiti, mentre i capitolini vantano 18 vittorie, 2 X in schedina e 8 ko, con 57 reti messe a segno e 31 subite.

È questo il podio che vede poi il Cynthia a quota 48, Olbia a 47 e un’altra formazione romana l’Anziolavinio a 43, davanti alla Maccarese (40). Bisogna scendere più giù, dopo un trittico ciociaro, per trovare le altre romane come l’Astrea, Santa Maria delle Mole Marino e a chiudere Palestrina (in zona play out) in lieve vantaggio su tre squadre sarde (solo il Porto Torres è a quota 7 distanziato enormemente e già retrocesso).

LE PROSSIME SFIDE – La Lupa Roma è reduce dal pareggio per 1-1 proprio contro il Terracina, la squadra di Cucciari quindi resta alle spalle del San Cesareo e ha gli stessi punti in classifica del Terracina. Il San Cesareo invece arriva sempre da un pareggio ma con i “cugini” del Palestrina, un’occasione quindi persa vedendo la classifica, ma il campo ha dato un responso diverso a quello che poteva essere il pronostico della vigilia. Ora la squadra di Ferazzoli prepara il match con il Fondi in trasferta, mentre la Lupa Roma ospiterà in casa l’Isola Liri e il Terracina sarà ospite della Maccarese.

CONTO ALLA ROVESCIA – Il finale di stagione vede in programma per le ultime cinque giornate (esclusa quindi la 29° presentata come le prossime sfide) i match San Cesareo-Lupa Roma (6 aprile) e Terracina-Olbia due match davvero di grande interesse;  Lupa Roma-Nsm Mole Marino, Maccarese-San Cesareo e Budoni-Terracina; il 17 aprile turno infrasettimanale con Terracina-Latte Dolce, Cynthia-Lupa Roma e San Cesareo Budoni; Latte Dolce-San Cesareo, Lupa Roma-Selargius, Anziolavinio-Terracina; il 4 maggio gran chiusura con Terracina-Isola Liri, Arzachena-Lupa Roma e San Cesareo-Olbia.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]