As Roma-Napoli, chiusi i giochi: deciso l’anticipo

0
107

Roma-Napoli si giocherà venerdì 18 ottobre alle 20.45, giorno e ora che sembrano mettere tutti finalmente d’accordo.La Lega Calcio evita stravolgimenti al calendario (c’era la possibilità di far slittare il match a dicembre), l’Amministrazione e le forze dell’ordine della capitale potranno organizzare al meglio la sicurezza per la gara e per le manifestazioni spalmate così in giorni e orari diversi.Il sindaco di Roma Ignazio Marino si è subito espresso con soddisfazione sulla decisione di anticipare il delicato incontro di campionato: «Ringrazio il Prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro, la sua scelta risponde alle esigenze dei cittadini, dei tifosi e soprattutto a quelle della sicurezza e della qualità della vita nella nostra città che tra venerdì 18 e sabato 19 dovrà gestire tre difficili impegni».«Mi auguro – ha aggiunto il primo cittadino – che la partita di calcio, la manifestazione dei Cobas e quella dei No Tav si svolgano pacificamente e che le migliaia di persone che vi prenderanno parte sappiano dimostrare attenzione e rispetto nei confronti di Roma e dei suoi cittadini».L’anticipo mette quindi tutti d’accordo: in primis i due club con il Napoli che aveva chiesto di evitare lo slittamento del match di un paio di mesi e la Roma che non gradiva troppo il cambio di campo.