Rudi Garcia sorride, Gervinho è finalmente tornato

0
104
s roma Rudi Garcia sorride, Gervinho è finalmente tornato

Ottanta minuti giocati e un cartellino giallo: Gervinho è finalmente tornato. Per una volta infatti, dagli impegni internazionali, arriva una buona notizia per Rudi Garcia. Gervinho voleva esserci: la sua Costa d’Avorio si giocava la qualificazione ai Mondiali di Brasile contro il Senegal di Alan Giresse. Non una sfida all’ultimo gol – l’andata era finita 3-1 per gli arancio-verdi – ma un evento al quale sarebbe stato davvero difficile mancare. Alla fine, tutto è andato come doveva: 1-1 al 90’ e la Costa d’Avorio è approdata ancora una volta alla fase finale della Coppa del Mondo.

Buone notizie, come detto, soprattutto per Gervinho. L’ivoriano, che si era infortunato il 19 ottobre scorso contro il Napoli e che era tornato a disposizione solo per la convocazione in vista di Roma-Sassuolo della scorsa settimana, ha giocato infatti quasi tutta la gara senza ricadute. «Ho parlato con il ct della Costa d’Avorio», aveva detto qualche settimana fa lo stesso Garcia, che in un primo momento sperava non fosse necessario impiegare Gervinho. Il suo parziale recupero però, dopo la sfida di ieri sera, è praticamente completato, tanto che a questo punto sarà a completa disposizione per la gara di lunedì 25 all’Olimpico contro il Cagliari.

Un’arma in più dunque per il tecnico francese della Roma, che da quando ha perso sia l’ivoriano che Francesco Totti (anche per lui il recupero si avvicina, visto che è tornato in campo e non ha in programma altre visite a Villa Stuart), ha raccolto solo 11 dei 15 punti a disposizione. Contro il Cagliari quindi, sarà uno tra Borriello e Ljajic a riaccomodarsi in panchina (accanto a loro potrebbe esserci anche Destro), e andrà a ricomporsi il tridente “veloce” formato da Florenzi e dallo stesso Gervinho in veste di ali.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA AS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”15″]