Benatia-Castan, Garcia ritrova la coppia difensiva per eccellenza

0
92
As Roma, Benatia fa coppia difensiva con Castan

Mentre a Trigoria, dopo il rientro degli ultimi nazionali, va in scena la seconda parte della preparazione di Roma-Cagliari di lunedì, Rudi Garcia pensa alla formazione da schierare contro gli isolani e, a parte qualche dubbio che spera di risolvere nei prossimi giorni, tira un sospiro di sollievo riguardo il reparto difensivo.

Già, perché l’emergenza al centro della difesa, che lo ha costretto a schierare, contro Torino e Sassuolo, Nicolas Burdisso in sostituzione di Benatia prima e di Castan poi, ha avuto una ricaduta negativa, che si è andata ad aggiungere alla penuria di attaccanti.

La Roma, che fino alla sfida contro il Chievo aveva incassato un solo gol, ha infatti subito in due gare (Torino e Sassuolo) più reti di quante ne aveva prese fin dall’inizio del campionato. La costante? Non certo l’impiego di Burdisso, le cui prestazioni sono state mediamente positive, bensì la rottura di un equilibrio targato Benatia-Castan.

I due, fin dalla prima di campionato contro il Livorno, avevano sempre giocato insieme. Mai una sostituzione o un avvicendamento, per una coppia che è stata divisa solo dalle diffide e dalle relative squalifiche.

Contro il Cagliari torneranno entrambi, pur se di rientro da qualche acciacco. Benatia, infatti, che dopo essere stato ammonito (e quindi squalificato) contro il Torino, era uscito per un problema al polpaccio, ha completato il suo recupero ed è tornato in gruppo. Per Castan invece tutto molto più semplice: uno stato febbrile prontamente smaltito.

La coppia centrale andrà quindi a ricostituirsi lunedì sera e (questa è la speranza di Garcia) anche quella sicurezza di reparto che è sembrata dissolversi all’ultimo minuto di Roma-Sassuolo.

(Foto Roberto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA AS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”15″]