Roma, Rudi Garcia prepara le mosse per battere il Livorno

0
81
As Roma, Rudi Garcia studia le mosse per affrontare Livorno

Prima gara del girone di ritorno per la Roma, che quindi ricomincia dal Livorno allo stadio Olimpico la sua rincorsa alla Juventus campione d’inverno.

Per i giallorossi di Rudi Garcia il match è in programma domani pomeriggio alle ore 18, all’andata finì 2-0 con due gol in due minuti firmati da De Rossi e Florenzi, il primo successo dell’era Garcia.

Il Livorno si trova in piena zona retrocessione, ma il tecnico francese chiede ai suoi «la stessa concentrazione del match con il Genoa».

«Solo se saremo al 100% riusciremo a prendere i tre punti. Turnover? Non voglio fare nessun calcolo sulle diffide dei miei ragazzi. Ho seguito cosa è successo recentemente ai nostri avversari: i giocatori sono quasi tutti gli stessi e, dato il cambio di guida tecnica, non abbiamo nessuna certezza sul loro modo di scendere in campo».

Garcia si affida quindi esclusivamente ai suoi ragazzi: «Ci siamo quindi concentrati sul nostro gioco, per essere al massimo livello possibile: è una partita importante e dobbiamo sfruttare il fatto che giocheremo in casa».

Il mister ammette che la Roma può ancora migliorare, c’è ancora un girone di ritorno da giocare e poi parla di mercato. «Ho chiesto a Sabatini di lasciarci giocare queste tre partite in otto giorni: poi riapriremo il capitolo della campagna acquisti. Abbiamo abbastanza giocatori per poter affrontare i nostri impegni ravvicinati di questa settimana».

«Burdisso? – conclude Garcia – Può giocare sabato, martedì e domenica prossima. Per Balzaretti dobbiamo capire bene i tempi di recupero. A sinistra, oltre a Dodò, possono intanto giocare Torosidis e Romagnoli. Anche Marquinho può essere schierato lì».

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA AS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”15″]