As Roma, Pjanic e Gervinho la premiata ditta che stende la Juve

0
62
As Roma in semifinale di coppa italia, juve battuta dalla premiata ditta pjanic e gervinho

La partita perfetta, per come è stata giocata, per il risultato finale e per l’obiettivo raggiunto. La Roma ha battuto la Juventus 1-0 grazie al bel gol di Gervinho ed è volata alle semifinali di Coppa Italia.

La squadra di Rudi Garcia si è presa la rivincita, se così si può chiamare, sui bianconeri che invece hanno vinto la sfida di campionato. Ma il tecnico francese ha sempre detto che in realtà si tratta di due sfide diverse e che di rivincita non si può parlare.

È invece una rivincita per Francesco Totti, la sua Roma è stata all’altezza della «grande Juventus» come ha sottolineato ieri nel dopo partita. Gli otto punti in campionato? «Possono essere tanti, e possono essere pochi» ha ribadito il capitano.

Insomma una vittoria che come ha spiegato Garcia ha «premiato chi ha cercato di più la qualificazione. Abbiamo giocato contro una grande squadra, ma noi abbiamo fatto una bella partita».

La Roma ha saputo giocare con intelligenza, sfruttando l’arma “Pjanic” al momento giusto. Rudi Garcia, che dichiara amore alla Roma «se resterò qui anche il prossimo anno? Io sono romanista al 100%», ora non pensa già più alla Coppa Italia, il suo pensiero vola al Verona.

Ma i tifosi invece (tanti ieri all’Olimpico) ci pensano perchè alle semifinali sarà o derby con la Lazio, o derby del Sud con il Napoli, andata e ritorno (5 e 12 febbraio) sempre contro un team “biancoceleste” o giù di lì.

Due sfide che capitano proprio a ridosso del derby di campionato in programma il 9 febbraio. Potrebbe accadere quindi di giocare tre stracittadine in una settimana.

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA AS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”15″]