As Roma, nuovo stadio a Tor di Valle: Borghini non ci crede

Ma Baldissoni dice: «Stiamo lavorando». L’architetto Dan Meis arriva il 25 marzo. Che sia pronta un'applicazione del progetto per iPhone?

0
298
As Roma, Borghini non crede al progetto del nuovo stadio a Tor di Valle. Potrebbe esserci un'applicazione iphone in 3d (Tedeschi)

«Io non credo allo stadio della Roma a Tor di Valle». A dirlo è il presidente di Eur spa, Pierluigi Borghini, a Radio Roma Capitale. «Anche perchè – ha spiegato – ci sono da fare tanti lavori e spostare addirittura un grande impianto di Acea. Quando vedo progetti che prevedono “passaggi’’, non ci credo più».

CALTAGIRONE PRESIDENTE – A riportare tutto è l’Agenzia Dire, che aggiunge poi un’altra dichiarazione fatta da Borghini sul club giallorosso: «Mi sarebbe piaciuto molto che Caltagirone si fosse comprato la Roma, perchè è uno che sa fare i conti e probabilmente avrebbe rilanciato la società, avendo una grande disponibilità finanziaria e grande capacità imprenditoriale».

Dichiarazione che forse a Pallotta non faranno troppo piacere, lui che viaggia a passo spedito verso la presentazione del progetto fissata virtualmente per il 26 marzo, ma di mattina, perchè nel tardo pomeriggio a Roma dovrebbe arrivare Obama, e il tutto renderebbe impossibile per la sicurezza una conferenza in Campidoglio con la capitale bloccata. Cresce l’attesa dei tifosi di vedere in pratica questo plastico.

STADI OBSOLETI – Come ha sottolineato il direttore di Sporteconomy, Marcel Vulpis a Club Radio FM 89.3 gli stadi italiani sono vecchi e brutti, e forse per gli impianti si è sempre speso poco o niente rispetto all’acquisto dei giocatori. E sullo stadio della Roma? Vulpis ha detto che «bisogna capire bene il progetto, i tempi, cerchiamo di capire quanto costa e perché costa così tanto. Sarebbe interessante che il sindaco Marino e Zingaretti si prendano un impegno. Anche Marrazzo ed Alemanno avevano dato l’ok per lo stadio della Sensi, poi non se ne fece nulla».

APPLICAZIONE – Intanto a Roma di sicuro arriverà il 25 marzo l’architetto Dan Meis e questo fa pensare che comunque qualche incontro ufficiale in quella settimana ci sarà: «Arriverò il 25 a Roma – ha detto su Twitter -. È un po’ come un’anticipazione, prima di un annuncio ufficiale da parte della Apple sull’iPhone». A confermarlo anche il dg Baldissoni che dice che non c’è una data certa, ma che stanno lavorando. E poi questo riferimento all’Apple cosa indicherà? Un’applicazione scaricabile da tutti per vedere in anteprima il progetto del nuovo stadio? Magari l’Apple stessa finanzierà il progetto? Tante domande che da qui a una settimana potrebbe avere risposte certe!

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA AS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”15″]

È SUCCESSO OGGI...

Termovalorizzatori di Colleferro, allo studio una riconversione

"Sembrava quasi ci fosse un accordo per portare i rifiuti di Roma a Colleferro. Quelli sono due impianti che sono stati sottoposti a revamping, rispetto ai quali si sta facendo una valutazione per come riconvertirli,...
acqua acea magliana

La Procura di Civitavecchia indaga sul comportamento di Acea Ato 2

Dulcis in fundo ci mancava solo la Procura, questa volta di Civitavecchia, ad indagare sul comportamento di Acea Ato 2 sul prelievo di acque dal lago di Bracciano. In effetti il timore di risvolti penali...

Con appena 56 milioni fra impianti compost e isole ecologiche già si parla di...

Sarà anche per l’approssimarsi della campagna elettorale per le regionali del prossimo anno, fatto sta che Nicola Zingaretti si è stancato di veder additato il Lazio fra le regioni più scassate d’Italia. Soprattutto per...
Incendio in un pub, evacuato lo stabile

Rogo Castel Fusano, terzo incendiario arrestato dai carabinieri

Una terza persona è stata sorpresa ieri pomeriggio ad appiccare il fuoco nella pineta di Castel Fusano. I Carabinieri del Gruppo Forestale di Roma hanno arrestato per incendio boschivo un 36enne iracheno, regolare sul...
roma

«Mia moglie vuole suicidarsi». La polizia interviene a Roma e la trova con l’amico

Litiga col marito ed esce di casa dicendo di volersi suicidare. L’uomo preoccupato, perché la moglie prima di staccare il cellulare, gli aveva ribadito  di volersi uccidere, ha chiamato la Polizia di Stato. È successo questa...