As Roma, Garcia si gode i tre punti ma si lamenta per i troppi regali

0
61
As Roma, de sanctis ottima prestazione contro udinese in stadio olimpico orange. Il rientro di Totti provvidenziale (tedeschi)

Un rientro così perfetto forse non l’aveva sognato nemmeno lui. Torna Francesco Totti, segna il primo gol che dà il “la” alla vittoria della sua Roma contro l’Udinese e i giallorossi si prendono tre punti in classifica buoni per mantenere il secondo posto e il Napoli a debita distanza.

IL MATCH – La squadra di Rudi Garcia ha sofferto un po’ per portare a casa questo successo in un Olimpico orange per Kevin Strootman, al momento in sala operatoria ad Amsterdam. Roma in doppio vantaggio grazie ai gol del capitano e di Destro, ma che permette all’Udinese di rientrare in partita con la rete di Pinzi. Torosidis piazza la terza marcatura di giornata, ma i bianconeri sono pericolosi con Di Natale e De Sanctis deve fare gli straordinari. Alla fine il match si chiude 3-2 con il gol di Basta.

QUANTI SBAGLI – «Troppi regali agli avversari, troppi passaggi sbagliati – ha sentenziato Rudi Garcia -, ci siamo complicati la vita da soli. I gol incassati sono stati due, ma senza un grande Morgan De Sanctis potevano anche essere di più. Ma non dimentichiamo che siamo scesi in campo senza De Rossi, Strootman e Maicon».

Soddisfatto della coppia d’attacco titolare scelta: «Totti e Destro? Abbiamo segnato tre gol e potevamo farne due o tre di più – ha aggiunto Garcia – . Questo vuol dire che sul piano offensivo siamo stati efficaci e abbiamo creato gioco. Il capitano ha veramente illuminato il gioco».

Garcia si aspetta grossi miglioramenti da Dodò, Taddei e Nainggolan che hanno bisogno di comprendere bene il gioco dei compagni.

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA AS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”15″]