As Roma, Strootman potrebbe recuperare in sei mesi

0
225
As Roma, Strootman dall'ospedale in Olanda saluta i tifosi. Recupero forse in sei mesi. Balzaretti attesa per esito esami

Pollice su, sorriso appena accennato, gamba fasciata. Appare così con il volte comunque disteso dopo due ore di intervento e l’anestesia, ma tutta la voglia di tornare presto in campo. Kevin Strootman dal letto dell’ospedale di Amsterdam saluta tifosi e compagni di squadra e promette di recuperare in fretta.

IL RECUPERO  – Potrebbe farcela anche in sei mesi il centrocampista della Roma, ha l’incoraggiamento necessario anche grazie ai tanti messaggi che sta ricevendo in questi giorni e lui stesso ha scritto che «l’operazione è andata bene, quindi ora penserò solo alla riabilitazione. Grazie ancora per tutti gli auguri».

Operazione come annunciato ieri per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro perfettamente riuscita, ora Kevin deve solo rimettersi in piedi e cominciare una riabilitazione lunga, ma che potrebbe essere più breve di quei nove mesi di cui molti parlavano.

A TRIGORIA – La Roma di Rudi Garcia intanto si allena a Trigoria c’è un obiettivo da seguire anche senza Strootman, anzi farlo anche per lui sarà uno stimolo in più per tutta la squadra. I giallorossi devono preparare il match di sabato sera contro il Chievo alle ore 20.45. A parte l’assenza di Strottman, Maicon ha svolto un lavoro personalizzato.

BALZARETTI – Sta rientrando dall’America con un nuovo piano di riabilitazione su cui lavorare, sperando di poter presto dare una mano ai compagni. La speranza è che questo viaggio abbia chiarito i dubbi con cui il giocatore giallorosso era partito, dopo aver accusato una ricaduta. Balzaretti è stato sottoposto ad accertamenti, ora si attende l’esito per capire quando potrà tornare in campo.

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA AS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”15″]