As Roma, conto alla rovescia per il progetto del nuovo stadio

0
113
As Roma, domani in Campidoglio James Pallotta presenta a Ignazio Marino e cittadino il progetto del nuovo stadio (tedeschi)

Ci siamo, ormai mancano davvero poche ore e quel velo che ricopre il progetto dello stadio targato As Roma verrà tolto, e verranno anche svelati tutti i segreti.

IL PROGETTO DA SVELARE – In questi mesi si è fatto un gran parlare, indiscrezioni a destra e a sinistra, l’importante era avere ogni volta un tassello in più di questo puzzle, che fra meno di cinque anni potrebbe regalare alla capitale un impianto nuovo, un impianto di un club e tante nuove infrastrutture attorno. Domani in una conferenza stampa in Campidoglio il presidente James Pallotta in persona con uno stuolo di persone presenterà il suo progetto.

PANCALLI – L’assessore allo Sport di Roma Capitale, Luca Pancalli, ha detto oggi a Radio Vaticana, ma lo aveva anche ribadito qualche mese fa che si aspetta «qualcosa di avveniristico, di straordinario». «Domani – ha aggiunto – ci verrà presentato tutto il progetto, comprese le opere che dovranno garantire l’equilibrio economico e gestionale».

GLI IMEGNI DI PALLOTTA – Pancalli come il sindaco di Roma Ignazio Marino rimasero sorpresi dalle prime slide mostrate dallo staff della As Roma. Il presidente James Pallotta è a Roma, stasera assisterà alla partita dell’Olimpico e alla cerimonia dell’Hall of Fame e domani ovviamente sarà in Campidoglio. In questi giorni potrebbe anche occuparsi dei rinnovi di Pjanic e di Garcia.

IL TESTIMONIAL – A fare da testimonial al progetto dello stadio sarà il campione Paulo Roberto Falcao, voluto proprio da Pallotta. Il presidente sa quanto il giocatore brasiliano sia nel cuore dei tifosi e ha pensato di fare anche questo omaggio per la grande presentazione di domani. Un evento che i tifosi e gli addetti ai lavori attendono con ansia e gioia, sperando che presto si possa realizzare.

GLI INVESTIMENTI – Ovvio che per portare a termine un progetto come quello dello stadio servono soldi e un piano che riguardi l’intera area di Tor di Valle: linea ferroviaria, metropolitana, gra o rinforzi comunque stradali. Ormai mancano poche ore, ma gli interrogativi da sciogliere sono davvero molti e riguardano soprattutto i fondi per realizzare tutto ciò. Un nuovo socio farà il suo ingresso? Staremo a vedere, di sicuro domani Pallotta a molte domande e curiotà dovrà dare delle risposte, ma intanto i romanisti e non solo sognano il loro “Colosseum”.

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA AS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”15″]