As Roma, squalifica confermata per Mattia Destro

0
88
As Roma, Mattia Destro verdetto per la squalifica per la manata ad Astori (tedeschi)

Brutte notizie in casa Roma: nonostante il ricorso presentato davanti alla Corte di Giustizia federale, la società giallorossa non è riuscita ad ottenere lo sconto della pena per Mattia Destro, al quale sono state quindi confermate le tre giornate di squalifica per la manata rivolta al difensore del Cagliari Davide Astori, nel match di campionato di due settimane fa in terra isolana vinto dai capitolini per 1-3 con tripletta dello stesso attaccante.

TESI RESPINTA – La Roma chiedeva la sospensione della squalifica in quanto il calciatore sarebbe stato sanzionato con l’uso improprio della prova tv: l’arbitro di Cagliari-Roma infatti, il signor Davide Massa, non aveva colto in flagrante il calciatore del team capitolino mentre compiva il gesto antisportivo nei confronti del diretto avversario. Questa sua disattenzione è stata però “recuperata” dall’utilizzo della prova televisiva, la valutazione di immagini che hanno colto sul fatto il pugno di Destro ad Astori, per la prima volta nella storia del calcio in situazioni del genere. L’alta corte giudice della vicenda non ha ritenuto valida la tesi della Roma nella giornata odierna e ha dunque confermato la pena per il suo tesserato, senza sconti nè cancellazione.

STOP FINO AL 19 MAGGIO – Mattia Destro sarà dunque costretto a saltare gli impegni di campionato contro Fiorentina, Catania e Milan; potrà tornare in campo il 19 maggio nella penultima giornata contro la Juventus. La punta è costretta dunque a fermarsi nel suo miglior momento stagionale, che al momento lo vede al nono posto della classifica cannonieri a quota 13 reti (in 18 partite e 1115 minuti giocati).

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA AS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”15″]