As Roma, provinciale e nervoso: guerra di battute tra Conte e Garcia

Il tecnico giallorosso riceve il premio Prisco per la lealtà, la correttezza e la simpatia sportiva, e “battibecca” a distanza con Conte

0
208
As Roma, sfida scudetto con la Juventus a suon di battute tra Rudi Garcia e Antonio Conte (tedeschi)

Rudi Garcia ha ritirato il premio “Prisco” per la lealtà, la correttezza e la simpatia sportiva, proprio dopo il secondo battibecco a distanza con Antonio Conte. I due tecnici si stanno sfidando per lo scudetto (la Juventus è in vantaggio, ma la Roma manda chiari segnali di non mollare l’osso fino alla fine) sia sul campo che a suon di battute al di fuori dei terreni di gioco.

PERCORSO SENZA OSTACOLI – Rudi Garcia probabilmente questo scudetto non lo vincerà, ma è lui l’allenatore che sta dominando la scena del campionato italiano per la trasformazione che ha saputo dare alla Roma, portando a conquistare la Champions diretta, a lottare per la Coppa Italia fino in semifinale e dando battaglia da sola alla Juventus per la conquista dello scudetto. In 10 mesi Garcia non avrà vinto titoli con i giallorossi, ma come ha detto lui a Sky Sport «è un onore essere qui (in riferimento al premio) è una cosa straordinaria».

IN ATTESA DEI TITOLI – Straordinario un po’ come il suo percorso che però deve ancora portare titoli in bacheca, e allora intanto Garcia risponde: «La Juventus? Il mio collega mi sembra un po’ nervoso» alludendo a Conte, e dicendo che le possibilità di vincere lo scudetto dipendono anche dal match di questa sera della Juve: «Il destino non è nei nostri piedi» o almeno non solo. La Roma ha battuto il Milan, prepara la sfida di Catania, ma aspetta anche i risultati dei bianconeri.

DAVANTI LA TV – E tornando a parlare ancora di Sassuolo-Juventus lui si è detto «tranquillo» e che guarderà la partita: «Per i bianconeri sarà difficile perché hanno disputato l’Europa League e giovedì prossimo dovranno giocarsi la qualificazione. È difficile scendere in campo prima e dopo gli impegni internazionali infrasettimanali».

Una semplice analisi o una sorta di speranza? Di sicuro si scalda l’atmosfera in vista dello scontro diretto all’Olimpico nel mese di maggio, ma sarà interessante se la Roma dovesse recuperare punti e magari arrivare a quella sfida con un sorpasso da giocarsi, allora sì che sarebbero fuochi d’artificio tra i due tecnici.

IL SOGNO CONTINUA – Abete vede il tutto come «Una dialettica di un certo tipo che fa parte del mondo del calcio, certamente poi ognuno esprime le sue posizioni, idee e opinioni. Importante che ci sia attenzione all’evento sportivo e una grande partita».

E mentre Colantuono promette di giocare a Torino con la sua Atalanta con la migliore formazione possibile e Conte dice a Garcia che le sue «sono parole provinciali, da chiacchiere da bar», Garcia stasera si guarderà Sassuolo-Juventus confidando in Di Francesco & company con un solo pensiero in testa: «Alla fine del match vedremo se il campionato sarà chiuso o se ci permetterà ancora di sognare».

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA AS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL [wpmlsubscribe list=”15″]

È SUCCESSO OGGI...

Carabinieri arrestano maldestro scassinatore di bancomat

Partenopeo in trasferta nella provincia di Livorno arrestato sulla SS 1 Aurelia dai Carabinieri della Radiomobile di Tuscania. È successo alle prime luci dell’alba del 24 giugno 2017, i Carabinieri impegnati nel controllo alla circolazione...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Rignano, furto in 2 supermercati: 3 persone arrestate

I Carabinieri della Stazione di Rignano hanno arrestato tre cittadini romeni – due uomini di 23 e 46 anni e una ragazza di 21 anni, tutti con precedenti - con l’accusa di furto all’interno...

Torre Argentina, carabinieri arrestano 3 clonatori in azione

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato 3 cittadini bulgari di età compresa tra i 32 e i 36 anni, tutti nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, con...
Controlli dei Carabinieri

Movida capitale, blitz antidroga dei carabinieri: 18 arresti

Ancora un weekend di blitz antidroga per i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma che hanno arrestato 18 pusher scoperti in flagranza mentre spacciavano dosi nelle zone di Trastevere, Centro, San Pietro, piazza Vittorio...
Pugno Anziana Polizia

Tor Bella Monaca, sequestrate armi (anche da guerra) e munizioni

Nella serata di venerdì scorso, agenti della Polizia di stato della squadra mobile di Roma hanno effettuato diverse perquisizioni domiciliari nel quartiere di Tor Bella Monaca, alla ricerca di armi: una 30ina di agenti...