Calciomercato Roma, ecco l’offerta per Luiz Adriano. Ciao Destro?

Sabatini punta forte sulla punta dello Shakhtar Donetsk. Congelato l'affare Salah

0
276
luiz-adriano, calciomercato roma

Manca una settimana al termine del calciomercato e la Roma stringe per un attaccante da consegnare a Rudi Garcia e tentare, come l’anno scorso, la rincorsa alla capolista Juventus: nelle ultime ore Walter Sabatini, instancabile direttore sportivo giallorosso, ha formulato un’offerta a sorpresa allo Shakhtar Donetsk per acquistare Luiz Adriano, punta brasiliana già da tempo nel mirino romanista.

LE CIFRE – La somma proposta al club ucraino è di circa 14 milioni di euro per l’acquisto immediato: Adriano va in scadenza di contratto a fine 2015 ma, data l’esigenza di un rinforzo offensivo a Trigoria, Sabatini sta tentando il clamoroso blitz anche per non arrivare una pericolosa e scomoda asta con altri top club europei. Conferme sull’interesse concreto per il giocatore, inoltre, sono arrivate nelle scorse ore direttamente dal direttore generale Baldissoni. L’attaccante verdeoro, classe 1987 e autore di 71 reti in 151 presenze con lo Shakhtar, gradirebbe la destinazione capitolina e attende aggiornamenti dal suo agente. Palla ora alla società nero-arancio.

L’AFFARE SALAH – Pare dunque che la pista che porta alla punta Mohamed Salah del Chelsea sia stata momentaneamente congelata, tant’è vero che l’agente del calciatore ha riaperto i contatti con Fiorentina e Atlético Madrid. L’impressione è che uno tra lui (con cui è stato trovato l’accordo sulla base di un prestito oneroso a 1 milione con diritto di riscatto a 16, ma sul quale ci sono ancora delle perplessità tecniche) e Luiz Adriano sbarcherà a Roma al termine della sessione di mercato invernale.

E DESTRO? – Con una punta in arrivo e già poco spazio a disposizione nell’attuale rosa, Mattia Destro potrebbe obbligatoriamente lasciare i giallorossi entro sette giorni: su di lui restano vigili Milan e Arsenal, anche se la sua valutazione (non meno di 25 milioni) è giudicata troppo alta dalle pretendenti. Senza sconto, o una super offerta dell’ultim’ora, l’attaccante marchigiano rischia di rimanere nella capitale almeno fino a giugno.

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...