As Roma, contro il Palermo un doloroso addio e un gradito ritorno

Appuntamento allo stadio Olimpico domenica alle ore 20.45, una partita che avrà poco da dire per la classifica ma molto per due giocatori

0
384
AsRoma_ curva sud

Roma-Palermo stadio Olimpico domenica ore 20.45, una partita che avrà poco da dire per la classifica, con la squadra giallorossa già matematicamente seconda e con i rosanero salvi e senza nulla più da pretendere in questa stagione. Ma per un paio di giocatori non sarà un partita qualunque.

GRADITO RITORNO – Potrebbe essere una domenica da incorniciare per Leandro Castan, il giocatore della Roma operato mesi fa per un cavernoma. Un delicato intervento alla testa che lo ha tenuto lontano dai campi da gioco per tanto tempo. Il giocatore ha già svolto delle visite mediche (diverse in questi mesi e tutte sempre con esito positivo) e se otterrà anche l’idoneità sportiva potrà giocare, magari anche solo qualche minuto ma sarà in campo. In fin dei conti sono mesi che si allena in silenzio e che aspetta questo momento.

Qualcuno, però, nelle ultime ore tende a smentire questa notizia, dicendo che il giocatore non otterrà l’idoneità prima di domenica, rinviando il suo ritorno al ritiro e alla prossima stagione. Una notizia vera oppure solo un depistaggio per fare fra poche ore una grande sorpresa a tutti i tifosi? Staremo a vedere, in ogni caso lo aspettano tutti con grande piacere.

DOLOROSO ADDIO – Passerella finale probabile invece per Federico Balzaretti, quello di domenica potrebbe essere il suo addio al calcio giocato. Lo farebbe giocando contro la sua ex squadra e quindi un motivo in più per farlo proprio ora. Non è una novità che il giocatore stia preparando il suo futuro da dirigente. È stato troppo lontano dal campo per acciacchi fisici e il suo ritorno non sembra possibile. C’era stata anche la convocazione per il match con il Napoli il 4 aprile, dopo 17 mesi di assenza e qualche partita con la Primavera, ma nulla di più.

La squadra lo vuole come team manager. lui che è arrivato nel 2012, prima una stagione importante e poi quella serie infinita e sfortunata di infortuni dal 2013 fino allo stop dell’attività agonistica.

Federico Balzaretti, 34 anni, ha giocato con Torino, Varese, Siena, Juventus, Fiorentina, Palermo e poi è arrivato a Roma. Dal 2011 è sposato con Eleonora Abbagnato, insieme hanno due figli, ma lui ne ha altre due nate da una precedente relazione.

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...